22 Giugno 2018 / 22:57
A disposizione delle imprese la nuova moratoria
Credito PMI

 
Imprese

A disposizione delle imprese la nuova moratoria

di Ildegarda Ferraro - 22 Maggio 2012
La procedura è pienamente operativa e da fine aprile aderisce il 90% delle banche. Con la precedente moratoria sono stati sospesi 260mila mutui e messi a disposizione delle imprese 15 miliardi di liquidità
Entra nel vivo la nuova moratoria. Il 90% degli sportelli su tutto il territorio nazionale mette a disposizione delle imprese le “Nuove misure per il credito alle Pmi”. A fine marzo si trattava dell’83,5%. Hanno aderito tutte le banche di maggiori dimensioni, ma anche un buon numero di medie e piccole.

Tre tipi di aiuti

Gli interventi finanziari previsti dalla nuova moratoria, che ha riproposto quella varata nel 2009, sono di 3 tipi:
  • operazioni di sospensione dei finanziamenti;
  • operazioni di allungamento dei prestiti;
  • operazioni per promuovere la ripresa e lo sviluppo delle attività.
Le imprese che possono attivare le misure previste nell’accordo sono le piccole e medie di tutti i settori, che operano in Italia, come definite dalla normativa comunitaria; vale a dire imprese con meno di 250 dipendenti e con fatturato minore di 50 mln di euro, oppure con totale attivo di bilancio fino a 43 mln di euro. Possono beneficiare delle misure anche le imprese che abbiano già attivato la precedente moratorie per linee di credito diverse.

Niente spese aggiuntive e stesso tasso

Particolarmente convenienti le condizioni previste dall’accordo. Alle imprese non saranno addebitate spese e altri oneri aggiuntivi, se non quelli eventualmente sostenuti nei confronti di terzi, di cui sarà data adeguata evidenza. Le operazioni sono realizzate allo stesso tasso d’interesse previsto dal contratto originario per quanto riguarda le sospensioni dei finanziamenti, le operazioni di allungamento a 270 giorni delle scadenze del credito a breve termine per sostenere le esigenze di cassa ed anche per quelle di allungamento per un massimo di 120 giorni delle scadenze del credito agrario di conduzione. Stesso tasso anche per l’allungamento della durata del mutuo il cui piano residuo di ammortamento, comprensivo del periodo di estensione, non risulti superiore a 3 anni oppure qualora l’operazione fruisca della copertura del Fondo di Garanzia per le PMI o del Fondo Ismea.

Da quando parte

La nuova moratoria è pienamente operativa. Le banche che partecipano, lo comunicano all’ABI impegnandosi a rendere operativo l’accordo entro 30 giorni lavorativi dalla data di adesione.

Le cifre

Con la precedente moratoria le banche hanno sospeso circa 260.000 mutui a livello nazionale, pari a 70 miliardi di debito residuo con una liquidità liberata superiore a 15 miliardi di euro.
In via di definizione 2 nuovi accordi su investimenti e smobilizzo crediti PA. Vicine al varo due nuove iniziative per:
  • favorire il finanziamento di progetti di investimento;
  • agevolare un rapido smobilizzo dei crediti vantati dalle imprese nei confronti della Pubblica Amministrazione.
CONTENUTI CORRELATI

Credito e garanzie: accordo ABI-Confindustria

Migliorare il credito alle imprese, liberando risorse per la crescita, con garanzie più flessibile e tempi di recupero più veloci: sono questi gli...

Prestito ipotecario vitalizio, un mercato pronto al decollo

Il Gruppo MutuiOnLine ha recentemente acquisito il 30% di 65Plus puntando sulle potenzialità di crescita di questa soluzione di finanziamento rivolta...

La nuova CQS pronta al decollo

Entro il 2020 i premi complessivi supereranno quota 600 milioni, ma il mercato della Cessione del Quinto potrebbe crescere ulteriormente con la...

Sviluppo sostenibile come opportunità di crescita

Le banche hanno un ruolo fondamentale nel processo epocale di riconversione sintetizzato negli obiettivi dell'Agenda 2030. Una trasformazione...
ALTRI ARTICOLI

 

Google Trends: così si capisce dove vanno le banche

Un'analisi mirata delle parole che miliardi di utenti cercano ogni giorno sul motore di ricerca, realizzata da The Financial Brand, consente di fare...

 
Banca

Strumenti innovativi per il lavoro

Da una ricerca di Talent Garden e Bearing Point emergono due importanti consapevolezze. Il ruolo crescente del responsabile HR, al fianco...

 
Banca

Events in Art, verso nuovi orizzonti

L'opera scelta per rappresentare il Forum HR, realizzata da Silvia Mauri, è focalizzata sul lavoro di squadra: persone che pedalano sul tandem per...
Bancaforte TV
Per affrontare la sfida digitale le banche devono adottare nuove strategie e nuovi modelli organizzativi....
Bancaforte TV
Elisabetta Gualandri analizza l’evoluzione del Pilastro 2 e le nuove responsabilità del Cda, sempre più...