20 Luglio 2018 / 06:41
American Bankers Association in pressing per il controllo dei domini .bank. e .insurance

 
Fintech

American Bankers Association in pressing per il controllo dei domini .bank. e .insurance

11 Giugno 2012
L'iniziativa è stata avviata per assicurare protezione alle attività sul web e massimi livelli di sicurezza ai clienti online
In vista dell'imminente sbarco in Rete dei nuovi domini web, fra cui .bank e .insurance, le associazioni del settore bancario, assicurativo e finanziario Usa scendono in campo per difendere l'integrità e la sicurezza online del settore. L’ American Bankers Association ( Aba ) e il Financial Services Roundtable hanno fatto domanda all’Icann per gestire in maniera diretta i nuovi suffissi .bank e .insurance che stanno per sbarcare online. Lo scrive il sito americanbanker.com .
La richiesta per la gestione di questi “Top level domains” è stata avanzata a dicembre all’Icann, Internet Corporation for Assigned Names and Numbers, l’agenzia californiana che gestisce il sistema globale di assegnazione dei domini Internet. Le due associazioni puntano al controllo di .bank e .insurance per garantire “i massimi livelli di sicurezza a milioni di clienti che svolgono attività di banking, finanza e assicurazione online. L’obiettivo è assicurare il massimo livello di protezione e solidità all’intero settore finanziario”, ha detto Craig Schwartz , responsabile operativo dell’azione congiunta fra Aba e Roundtable.
Il progetto dell’Aba e del Roundtable è quello di gestire in maniera diretta l’assegnazione dei suffissi sensibili .bank e .insurance in modalità B2B , sottoponendo tutte le istituzioni finanziarie che ne faranno domanda a controlli scrupolosi di compliance. A spingere le due organizzazioni a scendere in campo è il timore che società senza scrupoli possano utilizzare la novità nella denominazione degli indirizzi internet per cercare di frodare i risparmiatori. Per questo motivo hanno fatto sapere che i nuovi domini dovranno aderire agli stringenti standard sicurezza fissati dall’Icann, 31 clausole necessarie per ottenerne l’assegnazione. Inoltre, le istituzioni finanziarie che faranno domanda per l’assegnazione di un dominio .bank e .insurance dovranno far parte dei registri ufficiali istituiti dei regolatori nazionali del Paese di provenienza. Altre istituzioni finanziarie saranno giudicate singolarmente per assicurare la compliance con le richieste di registrazione.
CONTENUTI CORRELATI

Il lato oscuro delle intelligenze artificiali

Gli algoritmi ci stanno regalando conquiste positive in tanti campi, compreso quello della finanza e dei pagamenti. Ma bisogna stare attenti ai...

Banche, social e web: il dialogo è interattivo

Informazioni sui prodotti e servizi, assistenza ai clienti, promozione di eventi e iniziative locali, tecnologia, arte, cultura e spettacoli, i temi...

Lo zen e l’arte della sicurezza

Nell’ambito del progetto Events in Art di ABIServizi, finalizzato a unire il mondo finanziario con quello artistico, i temi di Banche e Sicurezza...

La sicurezza in 7 passi

Gli account privilegiati sono un obiettivo prioritario della criminalità cyber. Andrea Argentin di CyberArk spiega cosa devono fare le banche per...
ALTRI ARTICOLI

 

Il lato oscuro delle intelligenze artificiali

Gli algoritmi ci stanno regalando conquiste positive in tanti campi, compreso quello della finanza e dei pagamenti. Ma bisogna stare attenti ai...

 
Pagamenti

Nuovo record: oltre il 95% dei clienti usa web e Atm

E' un vero boom per il mobile banking, salito in pochi anni dal 6 al 31%, e per l'Internet banking (dal 42 al 59%). Anche in Italia la user experience...

 

Luciano Floridi: «I pagamenti daranno all’Italia un digital shock»

Il filosofo italiano, docente dell’Oxford Internet Institute e direttore del Digital Ethics Lab, il 7 novembre sarà tra i protagonisti della...
Bancaforte TV
Secondo Salvatore Poloni, Condirettore Generale di Banco BPM, il welfare delle banche continua ad evolversi e...
Bancaforte TV
Le relazioni industriali non devono gestire solo le emergenze – dice Alfio Filosomi, Responsabile Direzione...