Newsletter

Clicking moves left

Gli Speciali 2017

 

Forum HR

Cultura e regole nella gestione delle risorse umane, evoluzione sociale e digitale, organzizazione, leve motivazionali, contratti, lavoro...

Unione Bancaria e Basilea 3

L’evento dell'ABI su risk management, capitale e vigilanza europea. 120 relatori, 12 sessioni e una tavola rotonda per fare il punto sulla...

Banche e Sicurezza

Le banche tra sicurezza fisica e digitale, sotto il ritmo incessante della trasformazione tecnologica. Come difendersi dalle nuove minacce?

Funding & Capital Markets

I contenuti della IV edizione dell'evento ABI sugli strumenti di funding a disposizione di banche e imprese, sul mercato dei capitali e...

Dimensione Cliente

Il cliente non cerca più prodotti o servizi ma una Customer Journey. Si muove da questo imperativo la nuova edizione del convegno dedicato...

Forum ABI Lab

Bank to the future - Il viaggio nell'ecosistema digitale di ABI Lab nelle 2 giornate di Milano del 21 e 22 marzo - Le videointerviste e i...

Clicking moves right

Home > Tecnologie

Tecnologie
Invia Stampa
American Bankers Association in pressing per il controllo dei domini .bank. e .insurance

American Bankers Association in pressing per il controllo dei domini .bank. e .insurance

L'iniziativa è stata avviata per assicurare protezione alle attività sul web e massimi livelli di sicurezza ai clienti online
In vista dell'imminente sbarco in Rete dei nuovi domini web, fra cui .bank e .insurance, le associazioni del settore bancario, assicurativo e finanziario Usa scendono in campo per difendere l'integrità e la sicurezza online del settore. L’ American Bankers Association ( Aba ) e il Financial Services Roundtable hanno fatto domanda all’Icann per gestire in maniera diretta i nuovi suffissi .bank e .insurance che stanno per sbarcare online. Lo scrive il sito americanbanker.com .
La richiesta per la gestione di questi “Top level domains” è stata avanzata a dicembre all’Icann, Internet Corporation for Assigned Names and Numbers, l’agenzia californiana che gestisce il sistema globale di assegnazione dei domini Internet. Le due associazioni puntano al controllo di .bank e .insurance per garantire “i massimi livelli di sicurezza a milioni di clienti che svolgono attività di banking, finanza e assicurazione online. L’obiettivo è assicurare il massimo livello di protezione e solidità all’intero settore finanziario”, ha detto Craig Schwartz , responsabile operativo dell’azione congiunta fra Aba e Roundtable.
Il progetto dell’Aba e del Roundtable è quello di gestire in maniera diretta l’assegnazione dei suffissi sensibili .bank e .insurance in modalità B2B , sottoponendo tutte le istituzioni finanziarie che ne faranno domanda a controlli scrupolosi di compliance. A spingere le due organizzazioni a scendere in campo è il timore che società senza scrupoli possano utilizzare la novità nella denominazione degli indirizzi internet per cercare di frodare i risparmiatori. Per questo motivo hanno fatto sapere che i nuovi domini dovranno aderire agli stringenti standard sicurezza fissati dall’Icann, 31 clausole necessarie per ottenerne l’assegnazione. Inoltre, le istituzioni finanziarie che faranno domanda per l’assegnazione di un dominio .bank e .insurance dovranno far parte dei registri ufficiali istituiti dei regolatori nazionali del Paese di provenienza. Altre istituzioni finanziarie saranno giudicate singolarmente per assicurare la compliance con le richieste di registrazione.
11 Giugno 2012

Articoli correlati

 

Guida Tassazione 2017

Sullo scaffale

Elenco degli Sportelli Bancari 2017

Elenco degli Sportelli Bancari 2017

In 640 pagine, il panorama più esauriente delle 28.000 filiali e dei 1.400 negozi finanziari operanti in Italia, contenente le principali informazioni ...

Convegni ABI

CREDITO AL CREDITO 2017

CREDITO AL CREDITO 2017

Roma, Palazzo Altieri - 26 e 27 ottobre 2017