18 Febbraio 2019 / 00:47
Anche le rimesse diventano digitali

 
Banca

Anche le rimesse diventano digitali

di - 5 Aprile 2018
Tra le proposte di Western Union: l’app che permette di inviare denaro in tutto il mondo, con più di 300 mila installazioni effettuate, e il mobile responsive website per consentire una migliore customer experience a chi utilizza lo smartphone per il money transfer
Il nuovo report ABI/Cespi sull’inclusione finanziaria dei migranti mette in evidenza una profonda trasformazione del profilo del cliente multiculturale in Italia, che continua a inviare regolarmente le rimesse (5 miliardi di euro all’anno, fonte Banca d’Italia), ma chiede strumenti, servizi, prodotti diversi, più in linea con la maggiore inclusione finanziaria, visti i numeri dei conti correnti e delle carte intestate a immigrati.
Western Union, leader nel settore del money transfer, non poteva certamente ignorare questo trend. E nella sua strategia di digitalizzazione ha aggiunto un altro tassello, dopo aver già lanciato qualche anno fa l’Abmt (Account Based Money Transfer), la possibilità di inviare denaro dal conto corrente o dalla carta prepagata, in partnership con le maggiori banche italiane (Intesa Sanpaolo, UniCredit, Bper e Compass). Western Union, infatti, ha lanciato in Italia nel 2016 l’app per Android e Ios (più di 300 mila le installazioni già effettuate) e nel 2017 il mobile responsive website per consentire a chi utilizza lo smartphone per il money transfer una migliore customer experience.
La digitalizzazione ha per il cliente finale anche un altro, ulteriore e non trascurabile vantaggio: una sensibile riduzione del costo del trasferimento. In conclusione: il percorso di digitalizzazione del money transfer è in atto e negli anni futuri sarà ancor più rilevante, le modalità di invio stanno cambiando, ma il bisogno di “mandare i soldi a casa” rimane costante.
Western Union sarà tra i protagonisti del nuovo evento promosso dall'ABI che nasce dalla fusione di 3 appuntamenti tradizionali: Dimensione Cliente, Dimensione Social & Web e Forum CSR. A Milano dal 9 all'11 aprile
Mancano pochi giorni a #ILCLIENTE, la nuova grande manifestazione promossa dall'ABI sulle strategie e le soluzioni d’avanguardia per migliorare l’esperienza e la soddisfazione del cliente, attraverso l’omnicanalità e in un contesto di sostenibilità.
Dal 9 all’11 aprile a Milano, presso il Centro Servizi Banca Popolare di Milano (Sala conferenze, Via Massaua n.6), si riuniranno i decision maker dell’industria bancaria, le autorità di regolamentazione, i policy maker e altri stakeholder di riferimento di un settore sempre più strategico per il mondo bancario.
Organizzata da ABIServizi, #ILCLIENTE raccoglie l'eredità di 3 eventi di successo - Dimensione Cliente, Dimensione Social & Web e Forum CSR- che hanno affrontato nell'ultimo decennio l'evoluzione del rapporto banca-cliente.
Sono 4 i driver che guideranno le numerose sessioni tematiche del nuovo evento:
1. Strategico - Relazione con il cliente; scenari competitivi retail; innovare distribuzione, omnicanalità e modelli di servizio; customer experience e customer journey; soddisfare e fidelizzare il nuovo cliente; le opportunità del fintech; obiettivi di sviluppo sostenibile.
2. Digitale - Velocità e innovazione; rinnovare e integrare i canali digitali per creare nuove esperienze; design e digitalizzazione del servizio al client; Big Data, Analytics e Intelligenza Artificiale per eccellere nei servizi al cliente; campagne commerciali omnicanali; l’agenzia nell’era digitale; simultaneo è bello.
3. Comunicazione e Social Media - Coinvolgimento ed emozione; raccontare la marca; social network e customer engagement; assistere e ascoltare i clienti sui nuovi canali; strategie di comunicazione integrate; digital marketing; valorizzare le community.
4. Sostenibilità - Responsabilità sociale e ambientale; soluzioni innovative per l’accessibilità in banca; il cliente multiculturale; rendicontazione non finanziaria da obbligo a nuova opportunità; green banking; imprese sociali, impact investing e sostegno all’innovazione.
CONTENUTI CORRELATI

Migranti, più imprese

I conti small business delle imprese dei Nuovi Italiani crescono del 65% in 5 anni, secondo il Cespi. In testa Cina, Bangladesh, Pakistan ed Egitto....

I nuovi cittadini si fanno imprenditori

In un anno +25% i conti correnti intestati alle piccole imprese gestite da immigrati. Cinesi, egiziane, albanesi, macedoni e pakistane le comunità...

L’inclusione finanziaria passa attraverso la famiglia

La crisi cambia la gestione del risparmio dei nuovi cittadini. Il 75% delle famiglie è titolare di conto corrente in banca o presso BancoPosta....

Rimesse, un mercato da conquistare a colpi di Pos

L’italiana Moneynet ha realizzato, in accordo con Western Union, un nuovo servizio che consente di inviare denaro all’estero usando i Point of...
ALTRI ARTICOLI

 
Fintech

Open Banking: 5 opportunità da cogliere

Anticipare i bisogni del cliente, offrire ecosistemi di servizi, misurare in maniera ottimizzata i feedback. A partire dal «modello britannico», le...

 
Banca

Intelligenze al Festival della cultura creativa

In calendario a fine marzo, dal 25 al 31, la settimana che le banche dedicano sul territorio a laboratori e iniziative culturali per i ragazzi. Pronto...

 
Fintech

La trasparenza trasforma il cambiamento in progresso

In primo piano al World Economic Forum di Davos i rischi e le opportunità socio-economiche della quarta rivoluzione industriale 4.0. Per Paolo Sironi...
Per valorizzare i dati e le informazioni che possiedono, le banche – spiega Andrea Coppini, Responsabile...
Efficienza dei processi, trasparenza ed eliminazione della riconciliazione, spiega Angie Walker, Global Head...