23 Luglio 2018 / 19:27
Capgemini Italia, via libera dell’Antitrust all’acquisizione di Aive

 
Imprese

Capgemini Italia, via libera dell’Antitrust all’acquisizione di Aive

17 Ottobre 2011
Continua la crescita della multinazionale francese nel mercato Italiano dei servizi IT. La guida della nuova controllata a Maurizio Mondani. Andrea Falleni mantiene la responsabilità per il banking
Con l’autorizzazione dell’Antitrust e il passaggio della totalità del pacchetto azionario, si è conclusa l’ acquisizione da parte di Capgemini Italia del gruppo italiano AIVE (550 dipendenti e 10 sedi distribuite sul territorio nazionale). L’operazione consente alla multinazionale francese di migliorare ulteriormente la sua offerta applicativa, il posizionamento in ambito SaaS (Software-as-a-Service) e la quota di mercato in Italia. In particolare Capgemini rafforza la propria posizione nei servizi IT, divenendo leader nell’implementazione di Microsoft Dynamics e uno dei leader nelle applicazioni SAP grazie agli oltre 450 professionisti dedicati. Attraverso la società acquisita AIVE BST consolida, inoltre, la propria offerta negli applicativi per i settori bancario e assicurativo.
Capgemini sta attuando un ambizioso percorso di crescita sui mercati di riferimento che, soltanto nel 2011, ha portato all’interno del gruppo anche Prosodie, Avantias e Artesys in Francia, Gruppo BI Consulting nel Nord America e CS Consulting in Germania.
A seguito dell'acquisizione Maurizio Mondani , Corporate VP del Gruppo Capgemini e Amministratore Delegato di Capgemini Italia, assume lo stesso ruolo anche in AIVE SpA e nelle società controllate.
I manager di riferimento del Gruppo AIVE entrano a far parte della struttura di Capgemini Italia:
• Franco Mazza, già CEO e fondatore del Gruppo AIVE, rimane nel Consiglio di Amministrazione della capogruppo AIVE SpA e supporterà Maurizio Mondani nel processo di integrazione delle strutture;
• Roberto Berti, già a capo della business unit AIVE I&C - Integration & Consulting, supporterà l'integrazione del suo team sul mercato delle grandi e medie aziende industriali;
• Giuseppe Camia, già Amministratore Delegato di AIVEBS, rimane nel Consiglio di Amministrazione e continua la sua opera con ampie deleghe operative, seguendo il mercato delle PMI;
Andrea Falleni , già Amministratore Delegato di AIVE BST, rimane nel Consiglio di Amministrazione e mantiene la guida operativa della società, seguendo il mercato delle soluzioni applicative per il settore bancario e assicurativo.
CONTENUTI CORRELATI

Fiori e denaro

Crescono a ritmo sostenuto le esportazioni dei nostri fiori. Un comparto ricco che basa il suo successo anche sulla tecnologia e sull'innovazione e...

Tempo di vino

Il più amato. Più della birra, degli aperitivi, degli amari e dei liquori, il vino italiano miete consensi. Qui da noi, che siamo diventati...

Il turismo passa da Internet

Cresce l'industria del viaggio, qui da noi e nel mondo. La partenza è quasi sempre dal web, non solo per scegliere e decidere. Ma anche per...

Così l'artigiano diventa start-up

Al via la seconda edizione di Botteghe Digitali, il percorso di coaching promosso da Banca Ifis per portare il valore dell’industria 4.0 alle...
ALTRI ARTICOLI

 

Il lato oscuro delle intelligenze artificiali

Gli algoritmi ci stanno regalando conquiste positive in tanti campi, compreso quello della finanza e dei pagamenti. Ma bisogna stare attenti ai...

 
Pagamenti

Nuovo record: oltre il 95% dei clienti usa web e Atm

E' un vero boom per il mobile banking, salito in pochi anni dal 6 al 31%, e per l'Internet banking (dal 42 al 59%). Anche in Italia la user experience...

 

Luciano Floridi: «I pagamenti daranno all’Italia un digital shock»

Il filosofo italiano, docente dell’Oxford Internet Institute e direttore del Digital Ethics Lab, il 7 novembre sarà tra i protagonisti della...
Bancaforte TV
Gli effetti dirompenti della direttiva sul settore saranno al centro dell'edizione 2018, insieme ai nuovi...
Bancaforte TV
Secondo Salvatore Poloni, Condirettore Generale di Banco BPM, il welfare delle banche continua ad evolversi e...