21 Luglio 2018 / 01:53
Compass lancia la carta per il cyber shopping sicuro

 
Fintech

Compass lancia la carta per il cyber shopping sicuro

16 Novembre 2011
Grazie a display e microtastiera integrata, Carta Viva Web genera codici usa e getta (OTP) per acquistare sul web senza timori. Inoltre, lo shopping è garantito al 100% contro le frodi
A prima vista sembra una carta di credito come tante altre, ma una volta girata svela una micro tastiera a 12 pulsanti e un display alfanumerico integrati. E' la novità di Carta Viva Web che Compass , la società di credito al consumo del Gruppo Bancario Mediobanca , ha creato per rendere più sicuri gli acquisti su internet. Come? Innanzitutto tramite la creazione di One Time Password (OTP), i codici usa e getta in grado di autenticare le transazioni online prevenendo qualsiasi utilizzo non autorizzato. Il cliente deve semplicemente premere il tasto OK, digitare il PIN sulla tastiera e ottenere l'OTP da inserire sul sito web del venditore utilizzando l’innovativa tecnologia CodeSure di Visa. La batteria che alimenta il sistema ha una durata di oltre 3 anni, e quindi ne garantisce il funzionamento per tutto il periodo di validità della carta.

Frodi, rimborso garantito al 100%

Ma le caratteristiche tecnologiche non sono l'unica novità di Carta Viva Web . Compass dichiara, infatti, di aver aggiunto due ulteriori elementi distintivi: “la garanzia, unica in Italia – afferma una nota della società – del riaccredito integrale delle somme entro 45 giorni dalla denuncia di una frode e la possibilità di attivare a discrezione la funzionalità rateale”. Anche la modalità di dilazione segue i criteri di chiarezza e trasparenza introdotti da Compass sulle altre carte rateali, offrendo una durata certa di 6 o 12 mesi e un costo predeterminato rappresentato da una commissione per la rateazione. In qualsiasi momento, e senza costi aggiuntivi, è possibile ritornare alla modalità di rimborso a saldo. “Siamo orgogliosi di mettere oggi per primi a disposizione del mercato italiano un prodotto di pagamento per l’e-commerce così avanzato - commenta Roberto Ferrari, Direttore Centrale Marketing e Partnership di Compass - che crediamo rappresenti attualmente la nuova frontiera nei sistemi di pagamento per l’online. L’integrazione di questa tecnologia Visa con l’impegno di Compass per la garanzia totale contro tutte le frodi e, ancora, la funzionalità aggiuntiva di rimborso rateale, rappresenta il nostro primo passo in quello che chiamiamo e-commerce Generation, un progetto che da qui ai prossimi anni porterà Compass tra i player più attivi nel mondo della monetica e dei sistemi di pagamenti virtuali”.

Costi e funzionalità

La carta avrà come disponibilità un fido 3.000 euro, avrà un costo annuale di 40 euro (20€ per il primo anno se già cliente Compass) e sarà gestibile online attraverso un’area riservata evoluta che, oltre a fornire informazioni relative ai movimenti mensili ed agli estratti conto, consentirà di effettuare le principali operazioni post-vendita, tra cui l’attivazione del servizio SMS e l’attivazione dell’eventuale rimborso rateale, il tutto sempre in assoluta sicurezza grazie all’utilizzo dell’OTP dispositivo. “Auspichiamo – ha sottolineato Ferrari - che questo genere di strumenti di pagamento possa contribuire a sviluppare ulteriormente l’ecommerce in Italia, da un lato rassicurando gli utenti sulla sicurezza e sulla garanzia delle transazioni, dall’altro mettendo a disposizione dei merchant nuove possibilità di vendere online anche proponendo ai clienti il percorso della rateizzazione ”.
Dal 2011 Compass è anche Istituto di Pagamento e oggi conta su un portafoglio di circa 800.000 carte di credito in circolazione.
In occasione della presentazione di Carta Viva Web, è stato anche annunciato l’ingresso di Compass, quale prima società di credito al consumo, nel Consorzio dell’e-commerce italiano Netcomm.
CONTENUTI CORRELATI

TSYS, una nuova strategia per crescere in Italia e in Europa

Punta su servizi innovativi a valore aggiunto che aiutano le banche a rispondere alle nuove esigenze dei clienti digitali la strategia di sviluppo del...

Carte e contante: una sfida a tutto campo

Sono tanti i temi interessanti che emergono dall’indagine ABI-Ipsos: crescita costante dei pagamenti digitali, comportamenti, ritrosie ed ottimismi...

Roma capitale dei pagamenti innovativi

Per due giorni, il 5 e il 6 novembre, il mondo dei pagamenti si riunisce a CARTE, la Conference&Expo organizzata dall'ABI per fare il punto sulle...

Pagamenti elettronici, + 6,5%

E' quanto rileva l'Osservatorio Assofin, Crif e Gfk, che registra un aumento anche nei volumi del 3,7%. Ritmo di crescita sostenuto per le prepagate...
ALTRI ARTICOLI

 

Il lato oscuro delle intelligenze artificiali

Gli algoritmi ci stanno regalando conquiste positive in tanti campi, compreso quello della finanza e dei pagamenti. Ma bisogna stare attenti ai...

 
Pagamenti

Nuovo record: oltre il 95% dei clienti usa web e Atm

E' un vero boom per il mobile banking, salito in pochi anni dal 6 al 31%, e per l'Internet banking (dal 42 al 59%). Anche in Italia la user experience...

 

Luciano Floridi: «I pagamenti daranno all’Italia un digital shock»

Il filosofo italiano, docente dell’Oxford Internet Institute e direttore del Digital Ethics Lab, il 7 novembre sarà tra i protagonisti della...
Bancaforte TV
Gli effetti dirompenti della direttiva sul settore saranno al centro dell'edizione 2018, insieme ai nuovi...
Bancaforte TV
Secondo Salvatore Poloni, Condirettore Generale di Banco BPM, il welfare delle banche continua ad evolversi e...