16 Luglio 2018 / 03:18
Dieci anni di innovazione per il Paese

 
Imprese

Dieci anni di innovazione per il Paese

17 Novembre 2011
Il Consorzio CBI festeggia l'anniversario del servizio di corporate banking in Italia con una monografia che sarà presentata durante il tradizionale convegno annuale. Su Bancaforte.it la diretta web della sessione inaugurale dell'evento
E’ una storia di successo italiana quella del servizio di corporate banking interbancario gestito dal Consorzio CBI. Dieci anni di sfide che vengono raccontate e analizzate in una monografia che racconta l'affascinante storia di un'idea – quella di servizi interoperabili condivisi – che con fantasia, progettualità e know how il sistema bancario italiano è riuscito a trasformare in realtà. Il Paese si è così dotato di un asset strategico capace non solo di generare valore per le banche stesse e per le aziende, ma anche di affermare un nuovo modello di relazione basato sul dialogo e la condivisione di dati e informazioni. Ora il Consorzio CBI abilita servizi per una community aperta di 670 istituti finanziari e oltre 850mila imprese.
Se ne parlerà durante il tradizionale evento che il Consorzio CBI organizza annualmente (quest'anno a Milano l'1 e 2 dicembre) per fare il punto sulle novità italiane ed internazionali relative al mondo del corporate banking interbancario e della fattura elettronica, e analizzare trend in atto e prospettive di sviluppo. Tra i temi più “caldi”, le nuove sfide che deve affrontare il Consorzio CBI, prima tra tutte il supporto ai processi di ammodernamento della Pubblica Amministrazione. L’esperienza dei servizi di Nodo CBI offerti alla PA Centrale (Ministero dell’Economia, Equitalia Giustizia, Agenzia del Territorio), sono un esempio del ruolo chiave che le banche possono svolgere mettendo a disposizione del Sistema Paese infrastrutture e strumenti all’avanguardia, sicuri ed efficienti. Tappe importanti nella futura evoluzione del CBI saranno anche l’offerta di servizi Business to Consumer, l’apertura a nuovi soggetti e mercati, l’ampliamento internazionale del campo d’azione, lo sviluppo della rete a supporto di alcune attività innovative online.
La sessione inaugurale del primo dicembre (dalle ore 9.15 alle 13.15) sarà trasmessa in diretta streaming su Bancaforte.it . Tra gli interventi che gli utenti internet potranno seguire, quelli di Sabatini, Presidente del CBI e Direttore Generale ABI, Gabriella Alemanno, Direttore Agenzia del Territorio, Giorgio De Rita, Direttore Generale DIGIT PA, Pietro Celi, Direttore Generale Politiche Internazionalizzazione e Promozione Scambi del MISE, Marco Di Capua, Direttore Vicario dell’Agenzia delle Entrate, Domenico Casalino, Amministratore Delegato CONSIP, Bruno D’Offizi, Direttore Principale del Servizio Rapport con il Tesoro della Banca d’Italia.
CONTENUTI CORRELATI

UniCredit riorganizza la divisione Corporate and Investment Banking

Claudio Camozzo e Ernst Ohmayer nominati Co-Head di Global Transaction Banking (GTB). Tortorici co-responsabile CFA. A Vittorio Ogliengo la...
ALTRI ARTICOLI

 

Le sei nuove professioni della Banca Intelligente

Per implementare le nuove opportunità dell’Artificial Intelligence servono nuovi professionisti capaci di far interagire mondo fisico e mondo...

 
Pagamenti

Pagamenti, la sfida della blockchain

Costruire un sistema dei pagamenti unico e universale, con transazioni più rapide, riduzione dei costi operativi e più sicurezza nella gestione...

 

L'intelligenza artificiale? Rende gli uomini … più umani

Secondo Paul Daugherty, Chief Technology & Innovation Officer di Accenture e uno dei guru mondiali dell'AI, la vera innovazione nasce dalla...
Bancaforte TV
Le relazioni industriali non devono gestire solo le emergenze – dice Alfio Filosomi, Responsabile Direzione...
Bancaforte TV
Il centro direzionale Green Life di Crédit Agricole a Parma punta su sostenibilità, green e socialità per...