26 Marzo 2019 / 03:08
I pagamenti nella società delle mangrovie

 
Pagamenti

I pagamenti nella società delle mangrovie

di Flavio Padovan - 16 Ottobre 2017
MyBank, il bonifico istantaneo sviluppato da Preta (EBA Clearing), si propone ai merchant come strumento sicuro e veloce anche per le transazioni nei negozi tradizionali, superando le barriere tra online e offline
Continuare a crescere nei pagamenti online e per l'e-commerce, affermandosi contemporaneamente anche nei negozi tradizionali. È questo l'obiettivo di MyBank, la soluzione di autorizzazione digitale europea sviluppata da Preta (controllata di EBA Clearing) che abilita lo scambio e la conferma di informazioni finanziarie e non finanziarie. “Oggi viviamo nel crocevia tra l’analogico e il digitale, in una situazione che richiama le tesi del filosofo Luciano Floridi dell’università di Oxford sulla società delle mangrovie, le piante che vivono nei punti di confluenza tra le acque dolci e quelle salate”, ricorda Giorgio Ferrero, CEO di Preta. “MyBank offre strumenti semplici, sicuri e veloci che si adattano perfettamente a questa realtà: dal bonifico immediato e non revocabile realizzabile sul web ma anche via app, al mandato elettronico, alla verifica dell'identità che abilita, tra l'altro, la firma di contratti da remoto. Tutto in una prospettiva di open banking, che apre nuove frontiere”.
L'occasione per parlarne è stata offerta dal workshop rivolto ai merchant organizzato insieme a Banca Popolare di Sondrio nella sede centrale dell’istituto bancario, in collegamento con diverse filiali in tutta Italia, tra cui Roma, Bergamo, Milano, Torino, Lodi, Monza, Pavia e Varese.
Coinvolgere gli esercenti nell'evoluzione verso i sistemi di pagamento digitali è fondamentale, non solo e non tanto per lo sviluppo di MyBank, quando per la crescita e la competitività del sistema imprenditoriale italiano, in particolare delle piccole e medie imprese e degli operatori dell'e-commerce.
“Le imprese italiane sono più arretrate rispetto alla media europea, soprattutto nell’utilizzare l'e-commerce come strumento per sviluppare l'export, e questo apre una serie di opportunità per
soluzioni paneuropee come MyBank”, ha detto Alessandro Cian, responsabile del servizio organizzazione monetica e servizi di pagamento di Banca popolare di Sondrio.
Tra i primi a rendere disponibile MyBank ai propri clienti, Popolare di Sondrio è anche un testimonial autorevole sul funzionamento della soluzione sviluppata da Preta. “Non abbiamo mai registrato un caso di frode o di contestazione con MyBank – ha sottolineato Cian - e questo è un punto di forza che va a favore di questo sistema, che non presenta complicazioni tecnologiche né per le banche, né per gli esercenti né per gli utenti finali. Inoltre, la PSD2 definisce quello che MyBank sta già facendo, mettendo al centro il bonifico europeo, con costi contenuti e senza richiedere la creazione di nuove infrastrutture”.
Al workshop ha portato la sua esperienza anche Fiera di Milano, realtà che proprio per la natura del suo business (70 manifestazioni ogni anno, con più 30 mila espositori totali), ha scelto di inserire MyBank tra le soluzioni di pagamento accettate per sfruttare i vantaggi che garantisce. “Ricevere i pagamenti nei tempi contrattuali per noi è fondamentale - spiega Fabio Maccaro, Credit manager del gruppo Fiera Milano – e quindi già nel 2015 abbiamo inserito MyBank tra gli strumenti a disposizione dei clienti, attratti dalla possibilità di avere autorizzazioni immediate e certezza della transazione grazie al bonifico. Inoltre, la mancanza di limite di spesa, come hanno invece le carte di credito, è un altro fattore importante nel nostro settore”. Una scelta che, pur scontrandosi con la tradizionale lentezza degli italiani ad adottare strumenti di pagamento digitali, sta dando risultati significativi. “Quest'anno le transazioni effettuate con MyBank sono quasi raddoppiate rispetto allo scorso anno e, considerando il trend di crescita, prevediamo un raddoppio anche per il prossimo anno”.
CONTENUTI CORRELATI

Open Banking, oltre la compliance

Per Paolo Zaccardi, CEO Fabrick, le banche italiane stanno ormai completando le ultime attività per il primo test del 14 marzo. Ma la vera sfida...

Pagamenti internazionali, strategici per e-commerce e Made in Italy

Tra i protagonisti del Salone 2018 Riccardo Costantino di Yoox Net-A-Porter, il colosso dell'e-commerce specializzato nel luxury fashion, con 4.700...

All’Atm dei bitcoin

Intervista a Federico Pecoraro, tra i fondatori di Chainblock, pioniere in Italia degli Atm per la compravendita delle principali valute nate sul web....

Pagamenti invisibili, così le banche conquistano i Millennial

Intelligenze artificiali e big data per proporre offerte sempre più personalizzate ai clienti. Pagamenti che si fanno senza banconote e carte di...
ALTRI ARTICOLI

 
Pagamenti

Per pagare, basterà la parola

Assistenti vocali, nuovi sistemi di riconoscimento dell'identità digitale, tecnologie blockchain. Oltre a dare i numeri sul panorama completo dei...

 
Sicurezza

Il paradosso degli algoritmi, oracoli infallibili o strumenti fuori controllo?

Il ricorso alle intelligenze artificiali sta cambiando in modo dirompente settori come la finanza, il lavoro, la salute, il marketing e in generale le...

 

Intelligenze. Anche artificiali

Intelligenza artificiale in primo piano. Siamo i primi a farci i conti, in privato e negli studi sperimentali. Ma l’intelligenza può essere di...
Roberto Liscia, presidente Federazione del Digitale e presidente Netcomm, spiega l'impatto delle tecnologie...
Secondo Dmitriy Yatskaer, Chief Technology Officer OpenWay, la scelta della piattaforma deve essere valutata...