16 Luglio 2018 / 05:07
M-banking, in arrivo la security a misura di iPad

 
Sicurezza

M-banking, in arrivo la security a misura di iPad

11 Ottobre 2011
La crescente diffusione dei tablet apre nuove sfide per la sicurezza. Symantec annuncia una soluzione di data loss prevention
Mettere in sicurezza l’iPad, una priorità per le aziende ma anche per le banche. Tablet e smartphones stanno diventando il target preferito degli hacker. Lo sa bene Symantec, fornitore di software di sicurezza, che ha annunciato il prossimo lancio di una soluzione di data loss prevention (Dlp) per il monitoraggio e la protezione di informazioni sensibili su computer tablet.
Disponibile da metà 2012, in un primo momento solo per iPad Apple, Symantec Data Loss Prevention per Tablet è destinato a risolvere uno dei problemi più urgenti che le aziende di sicurezza si trovano ad affrontare oggi, vale a dire mettere in sicurezza i nuovi endpoint sempre più diffusi nelle aziende e fra i consumer. La soluzione è studiata per mantenere la produttività lato utente e proteggere allo stesso tempo i dati sensibili dell’azienda e ovviamente i dati bancari dei clienti che operano in mobilità.
In base ai risultati emersi dalla recente State of Security Survey targata Symnatec, le aziende sono alle prese con nuove sfide per la sicurezza che emergono dalla proliferazione di tablet all’interno dell’azienda. Tra gli intervistati, il 47% ha dichiarato che il mobile computing stava complicando la sicurezza online e il 45% ha dichiarato che la “consumerizzazione dell’IT” era una preoccupazione. Quest’ultima si riferisce a nuove tecnologie che attraversano trasversalmente i mercati consumer e business, con i tablet che rimpiazzano i laptop come maggiore preoccupazione. Da quando gli utenti portano i tablet all’interno dell’azienda accedendo alla rete aziendale, gli IT si trovano ad affrontare la sfida di proteggere le informazioni sensibili dell’azienda su questi endpoint.
Symantec Data Loss Prevention per Tablet permetterà agli utenti di utilizzare i tablet monitorando e controllando allo stesso tempo la trasmissione di dati sensibili attraverso questi dispositivi. Il prodotto è studiato per permettere alle aziende di supportare contemporaneamente l’uso del dispositivo per lavoro o per uso personale sulla email aziendale e personale, sulle comunicazioni via web e sulle applicazioni comuni disponibili per iPad. La protezione sarà estesa al dispositivo e alle informazioni su esso contenute indipendentemente dal fatto che l’utente sia connesso via Wi-Fi o 3G. Il supporto per tablet con sistema operativo Android è pianificato per il prossimo anno.
CONTENUTI CORRELATI

L'Internet of Things è una bomba a orologeria?

Secondo Mr. Kaspersky, fondatore del noto antivirus, il rischio esiste. Una ricerca presentata in Italia su web, privacy e sicurezza spiega che...

Identità da proteggere

È operativo il sistema pubblico di prevenzione delle frodi nel settore del credito, istituito dal MEF. Quali sono le modalità di funzionamento e di...

Banche, funziona la strategia antirapina

Marco Iaconis anticipa a Bancaforte alcuni risultati dell'analisi annuale di OSSIF sulla sicurezza nel settore finanziario che sarà presentata a...

La sicurezza informatica diventa questione di Stato

Un decreto del Governo Monti istituisce un'architettura istituzionale per la difesa dello spazio cibernetico. Una prima risposta alla richiesta Ue di...
ALTRI ARTICOLI

 

Le sei nuove professioni della Banca Intelligente

Per implementare le nuove opportunità dell’Artificial Intelligence servono nuovi professionisti capaci di far interagire mondo fisico e mondo...

 
Pagamenti

Pagamenti, la sfida della blockchain

Costruire un sistema dei pagamenti unico e universale, con transazioni più rapide, riduzione dei costi operativi e più sicurezza nella gestione...

 

L'intelligenza artificiale? Rende gli uomini … più umani

Secondo Paul Daugherty, Chief Technology & Innovation Officer di Accenture e uno dei guru mondiali dell'AI, la vera innovazione nasce dalla...
Bancaforte TV
Le relazioni industriali non devono gestire solo le emergenze – dice Alfio Filosomi, Responsabile Direzione...
Bancaforte TV
Il centro direzionale Green Life di Crédit Agricole a Parma punta su sostenibilità, green e socialità per...