23 Luglio 2018 / 04:05
Nasce la Sim standard per l'Nfc

 
Pagamenti

Nasce la Sim standard per l'Nfc

18 Novembre 2011
Gsma annuncia che 45 operatori mobili hanno firmato un impegno volto a supportare soluzioni e servizi comuni Sim-based
La Gsma, l'organizzazione che riunisce gli operatori tlc di tutto il mondo, ha annunciato che 45 operatori mobili leader mondiali hanno preso l'impegno per supportare e implementare soluzioni e servizi 'Sim-based' nel Near Field Communications (Nfc). Lo comunica una nota che spiega come tra i 45 operatori figurano anche China Mobile e China Unicom che assieme raggiungono circa 800 milioni di connessioni in tutta la Cina. GSMA ufficializza le specifiche tecniche che definiscono l’interoperabilità di terminali e SIM
Considera la tecnologia Nfc un'innovazione importante anche il presidente esecutivo di Telecom Italia Franco Bernabè, sottolineando come si stia sviluppando "rapidamente, grazie anche al sostegno di operatori molto importanti come China Mobile and China Unicom che supportano questi servizi rendendoli sicuri tramite la Sim". Bernabè, che è chairman di Gsma, ha proseguito osservando che "Nfc è un'importante innovazione per i clienti di tutto il mondo e, nonostante sia forse più conosciuto come sistema in grado di abilitare pagamenti con il telefonino, abilita di fatto molti altri servizi e applicazioni come ad esempio mobile ticketing, servizi di intrattenimento, accesso sicuro ad hotel o automobili, programmi fedeltà e buoni sconti".
Uno dei fattori primari che velocizzerà la diffusione di questa tecnologia è infatti la standardizzazione a garanzia dell’interoperabilità tra i diversi device che abilita gli utilizzatori ai servizi in tutto il mondo, indipendentemente dall’operatore mobile, dalla rete o dal tipo di terminale.
Oltre a China Mobile e China Unicom, gli operatori che hanno preso questo impegno sono: América Móvil, AT&T, Avea, Axiata, Axis, Bell Mobility, Bharti Airtel, Bouygues Telecom, Deutsche Telekom, Du, Elisa Corporation, Etisalat, Kddi, Kpn, KT Corporation, Maxis, MegaFon, Mobily, Mts, Ntt Docomo, Oi Paggo, Optus, Orange, Proximus, Play, Plus, Ptk Centertel, Qtel Group, Rogers Communications, Saudi Telecom Company (Stc), Sfr, SK Telecom, Smart, Softbank Mobile, Telecom Italia, Telecom New Zealand, Telecom Slovenije, Telefónica, Telenor, TeliaSonera, Telekom Austria Group, Telus, Tmn, Turkcell, Verizon, VimpelCom, Viva Bahrain, Vivo e Vodafone Group.
Anche Isis, l’organizzazione formata da AT&T Mobility, T-Mobile Usa e Verizon Wireless per costruire una rete mobile di commercio negli Stati Uniti, supporta l’Nfc basata su Sim card.
Secondo le previsioni della società di ricerca Strategy Analytics, il potenziale mercato per l’Nfc basato su Sim card è significativo. Circa 1,5 miliardi di terminali Sim-based saranno venduti in tutto il mondo tra il 2010 e il 2016, con transazioni globali di oltre 50 miliardi di dollari nello stesso periodo. Inoltre, Abi Research stima che nel 2016 l’85% dei nuovi terminali Pos sarà abilitato alla tecnologia Nfc.

Il 7, 8 e 9 novembre 2018 al MiCo torna Il Salone dei Pagamenti – Payvolution, il più importante evento italiano sull'innovazione e i pagamenti promosso dall'Associazione Bancaria Italiana per favorire lo sviluppo, diffondere la conoscenza e dare spazio alle persone che lavorano per rendere il futuro alla portata di tutti.
Tre giorni di presentazioni, incontri e opportunità per presentare a professionisti e cittadini le tendenze, gli strumenti e le nuove tecnologie dei pagamenti grazie al contributo di esperti del mondo delle Istituzioni, della Pubblica Amministrazione, dell'Accademia e di imprese bancarie e non.
Il futuro passa ancora una volta da qui ed è sempre più sicuro, semplice e trasparente. Ti aspettiamo, la partecipazione è gratuita. Per registrarti clicca qui

#salonepagamenti2018 #payvolution

CONTENUTI CORRELATI

Mobile payments, nel 2017 il vero salto di qualità

Da tecnologia esordiente a parte di un ecosistema digitale intelligente: per i pagamenti da smartphone inizia l'anno della grande svolta. Con quattro ...

PA e pagamenti innovativi, lavoriamo per conciliare al meglio questo binomio

Il Salone dei Pagamenti dedica uno dei 5 percorsi tematici al mondo pubblico. A pochi giorni dall’inizio del grande evento sulla Payvolution, ...

I 5 macro-trend che stanno guidando i mobile payments nel mondo

Un mercato che triplicherà entro il 2020, vedrà acquisti di beni e servizi sempre più "leggeri”, avrà come protagonisti gli under 21. Ma...

Se parliamo di cashless, parliamo del futuro. E le start-up ...

La start-up in Italia è sempre esistita, ma oggi nasce da idee di marketing e di servizio, parte da un bisogno e dalle nuove tecnologie per...
ALTRI ARTICOLI

 

Il lato oscuro delle intelligenze artificiali

Gli algoritmi ci stanno regalando conquiste positive in tanti campi, compreso quello della finanza e dei pagamenti. Ma bisogna stare attenti ai...

 
Pagamenti

Nuovo record: oltre il 95% dei clienti usa web e Atm

E' un vero boom per il mobile banking, salito in pochi anni dal 6 al 31%, e per l'Internet banking (dal 42 al 59%). Anche in Italia la user experience...

 

Luciano Floridi: «I pagamenti daranno all’Italia un digital shock»

Il filosofo italiano, docente dell’Oxford Internet Institute e direttore del Digital Ethics Lab, il 7 novembre sarà tra i protagonisti della...
Bancaforte TV
Gli effetti dirompenti della direttiva sul settore saranno al centro dell'edizione 2018, insieme ai nuovi...
Bancaforte TV
Secondo Salvatore Poloni, Condirettore Generale di Banco BPM, il welfare delle banche continua ad evolversi e...