Newsletter

Clicking moves left

Gli Speciali 2017

 

Forum HR

Cultura e regole nella gestione delle risorse umane, evoluzione sociale e digitale, organzizazione, leve motivazionali, contratti, lavoro...

Unione Bancaria e Basilea 3

L’evento dell'ABI su risk management, capitale e vigilanza europea. 120 relatori, 12 sessioni e una tavola rotonda per fare il punto sulla...

Banche e Sicurezza

Le banche tra sicurezza fisica e digitale, sotto il ritmo incessante della trasformazione tecnologica. Come difendersi dalle nuove minacce?

Funding & Capital Markets

I contenuti della IV edizione dell'evento ABI sugli strumenti di funding a disposizione di banche e imprese, sul mercato dei capitali e...

Dimensione Cliente

Il cliente non cerca più prodotti o servizi ma una Customer Journey. Si muove da questo imperativo la nuova edizione del convegno dedicato...

Forum ABI Lab

Bank to the future - Il viaggio nell'ecosistema digitale di ABI Lab nelle 2 giornate di Milano del 21 e 22 marzo - Le videointerviste e i...

Clicking moves right

Home > Sicurezza

Sicurezza
Invia Stampa
Più rapine nel 2011, farmacie e tabaccai nel mirino

Più rapine nel 2011, farmacie e tabaccai nel mirino

Sono aumentate del 19% nel 2011 in Italia le rapine denunciate dalle forze di sicurezza all’autorità giudiziaria
Massimo Zaurrini
Lo si apprende dai nuovi dati parziali forniti in anteprima a Banche e Sicurezza News dall’Osservatorio intersettoriale sulla criminalità predatoria – realizzato dall’Osservatorio per la sicurezza fisica di ABI in collaborazione con il Servizio di Analisi Criminale del Ministero dell’Interno – e che verranno resi noti durante il convegno Banche e Sicurezza che si terrà il 28 e 29 maggio a Roma.
Secondo i conteggi parziali le rapine denunciate nel 2011 sono state 40.248 contro le 33.754 dell’anno precedente, facendo segnare quindi un aumento dell’attività criminale pari al 19,2%.
Fatta eccezione per il settore bancario e quello postale – che hanno fatto segnare un numero di rapine (consumate) più basso con una riduzione del 22,9% per le banche e del 9,3% per gli uffici postali – aumentano gli atti criminali ai danni di farmacie e tabaccherie.
Le farmacie, secondo i dati provvisori forniti da Federfarma, hanno subito nel 2011 ben 1138 rapine (un dato che comprende sia quelle consumate che quelle tentate) rispetto alle 1083 del 2010, facendo segnare un +5,1%. Le tabaccherie, secondo i dati della Federazione italiana tabaccai (Fit), hanno subito 466 rapine totali nel 2011 con un aumento del 3,8% rispetto alle 449 del 2010.
24 Aprile 2012

Articoli correlati

 

Guida Tassazione 2017

Sullo scaffale

Elenco degli Sportelli Bancari 2017

Elenco degli Sportelli Bancari 2017

In 640 pagine, il panorama più esauriente delle 28.000 filiali e dei 1.400 negozi finanziari operanti in Italia, contenente le principali informazioni ...

Convegni ABI

CREDITO AL CREDITO 2017

CREDITO AL CREDITO 2017

Roma, Palazzo Altieri - 26 e 27 ottobre 2017