16 Luglio 2018 / 05:10
Più soddisfazione meno costi

 
Fintech

Più soddisfazione meno costi

di Umberto Bellorini e Alessandro Odello - 11 Ottobre 2013
Le esperienze innovative in altri settori possono essere replicate con successo anche nelle banche. Se ne parla al secondo workshop di Bancaforte del 23 ottobre ...
Negli ultimi dieci anni, l’evoluzione dell’esperienza cliente su device digitali sta rivoluzionando la quasi totalità dei modelli di business, in particolar modo quelli B2C, in cui i clienti (e non solo i nativi digitali) sono sempre più propensi ad interazioni da remoto.
Il cambiamento radicale degli stili di comportamento della clientela hanno spinto molti settori, in particolare il mondo del Retail, a valutare interventi volti all’ottimizzazione dei modelli di servizio riducendo drasticamente il cost to serve, ad esempio:
  • nel mondo della grande distribuzione abbigliamento, l’utilizzo di “specchi digitali” che consentano al cliente di simulare la prova del prodotto razionalizzando lo spazio espositivo occupato dalle diverse taglie del prodotto;
  • nei servizi a valore aggiunto (es. personal shopper), il ricorso alle tecnologie digitali per ottimizzare i costi di trasferta necessari al servizio a domicilio del cliente.
Anche nel settore bancario si è assistito ad una progressiva revisione dei modelli di business in ottica che evidenziano potenziali benefici rilevanti sul cost to serve benché ancora oggi molti istituti concentrano rilevanti investimenti (ca. 25% delle spese IT) anche su servizi informativi (ricerca filiali, verifica saldi).
Partendo da questi stimoli, il Workshop di Bancaforte del 23 ottobre (vedi box sotto e articolo La banca? Una sartoria online) approfondirà e valuterà le effettive opportunità fornite dall’evoluzione digitale per la razionalizzazione della struttura di costo analizzando le esperienze di successo presso altri settori al fine di indirizzare al meglio gli investimenti verso interventi realmente impattanti.
Verranno anche approfonditi i nuovi punti di aggregazione sociale (da Facebook ai Festival regionali) dove focalizzarsi nell’ottica di ottimizzazione dei costi di pubblicità e promozione.
Infine saranno al centro del dibattito anche i trend evolutivi oltre il mobile per comprendere a pieno la futura arena competitiva e identificare le aree di potenziale intervento per minimizzare l’impatto dei costi di sofisticazione IT.
(Umberto Bellorini e Alessandro Odello - Bain & Company Italy)
    Il programma del Workshop “Evoluzione digitale: la nuova frontiera per l’ottimizzazione dei costi in banca” (Roma, 23 ottobre, ore 14.15 – 16.30):
    Chair: Umberto Bellorini, Manager Bain & Company Italy
    • Tecnologia digitale a supporto della costruzione di proposte commerciali “tailor made” per il cliente retail (Alessandro Odello, Partner Bain & Company Italy - Umberto Bellorini - Mauro Colopi, Manager Bain & Company Italy)
    • Lo sviluppo sostenibile della relazione individuale (Michele Destino, Banking and Insurance Industry Leader, Financial Services Sector IBM Italia)
    • Customer Journey multicanale (Fabrizio Bellavista, Partner Istituto di Ricerca Emotional Marketing Research & Social Media Specialist Mascitelli & Partners)
    • Wearable, oltre il mobile (Fabio Lalli, Ceo IQUII
)
    La partecipazione è gratuita, per l'iscrizione clicca qui
CONTENUTI CORRELATI

Le sei nuove professioni della Banca Intelligente

Per implementare le nuove opportunità dell’Artificial Intelligence servono nuovi professionisti capaci di far interagire mondo fisico e mondo...

L'intelligenza artificiale? Rende gli uomini … più umani

Secondo Paul Daugherty, Chief Technology & Innovation Officer di Accenture e uno dei guru mondiali dell'AI, la vera innovazione nasce dalla...

Un workshop su HR e Tech

Nella seconda giornata dell’evento Forum HR 2018, Bancaforte propone un workshop sulle tecnologie in ambito HR. Un settore che sta crescendo...

La user experience al centro del progetto

Una grafica minimale e un criterio di navigazione che consente all'utente/lettore di orientarsi costantemente all'interno della proposta di contenuti....
ALTRI ARTICOLI

 

Le sei nuove professioni della Banca Intelligente

Per implementare le nuove opportunità dell’Artificial Intelligence servono nuovi professionisti capaci di far interagire mondo fisico e mondo...

 
Pagamenti

Pagamenti, la sfida della blockchain

Costruire un sistema dei pagamenti unico e universale, con transazioni più rapide, riduzione dei costi operativi e più sicurezza nella gestione...

 

L'intelligenza artificiale? Rende gli uomini … più umani

Secondo Paul Daugherty, Chief Technology & Innovation Officer di Accenture e uno dei guru mondiali dell'AI, la vera innovazione nasce dalla...
Bancaforte TV
Le relazioni industriali non devono gestire solo le emergenze – dice Alfio Filosomi, Responsabile Direzione...
Bancaforte TV
Il centro direzionale Green Life di Crédit Agricole a Parma punta su sostenibilità, green e socialità per...