Newsletter

Clicking moves left

Gli Speciali 2017

 

Forum HR

Cultura e regole nella gestione delle risorse umane, evoluzione sociale e digitale, organzizazione, leve motivazionali, contratti, lavoro...

Unione Bancaria e Basilea 3

L’evento dell'ABI su risk management, capitale e vigilanza europea. 120 relatori, 12 sessioni e una tavola rotonda per fare il punto sulla...

Banche e Sicurezza

Le banche tra sicurezza fisica e digitale, sotto il ritmo incessante della trasformazione tecnologica. Come difendersi dalle nuove minacce?

Funding & Capital Markets

I contenuti della IV edizione dell'evento ABI sugli strumenti di funding a disposizione di banche e imprese, sul mercato dei capitali e...

Dimensione Cliente

Il cliente non cerca più prodotti o servizi ma una Customer Journey. Si muove da questo imperativo la nuova edizione del convegno dedicato...

Forum ABI Lab

Bank to the future - Il viaggio nell'ecosistema digitale di ABI Lab nelle 2 giornate di Milano del 21 e 22 marzo - Le videointerviste e i...

Clicking moves right

Home > Banca

Banca
Invia Stampa
Piccole banche Usa, il 2012 si apre con tre fallimenti

Piccole banche Usa, il 2012 si apre con tre fallimenti

In un rapporto della Federal Deposit Insurance Corporation l’andamento del settore del credito negli Stati Uniti
Paolo Anastasio
Il 2012 si è aperto con il fallimento di tre banche negli Stati Uniti. Si tratta di Central Florida State Bank, The First State Bank e American Eagle Savings Bank. Secondo i dati riportati dalla Federal Deposit Insurance Corporation (Fdic) nel 2011 sono state 92 le banche che hanno chiuso i battenti negli Usa, un numero inferiore rispetto agli anni precedenti, visto che i fallimenti erano stati 157 nel 2010, 140 nel 2009, 25 nel 2008, ma solo 3 nel 2007.
Secondo il sito specializzato problembanklist.com il bilancio negativo del 2011 mette in luce alcuni dati interessanti:
  • Nel 2011 le perdite complessive per il fondo assicurativo della Fdic destinato ai fallimenti bancari hanno raggiunto circa 7,2 miliardi di dollari. Le perdite del fondo salva-banche (che assicura i depositi delle banche USA) dal 2008 hanno raggiunto quota 86,3 miliardi di dollari.
  • La Fdic non è stata in grado di trovare acquirenti per due banche fallite l’anno scorso, si tratta di Enterprise Banking Company, Georgia, e di Firs Tier Bank, Colorado. Le due banche fallite disponevano di asset per 878 milioni di dollari, che la Fdic è stata costretta a trattenere per eventuali cessioni. Attualmente, la Fdic ha in pancia asset per 30 miliardi di dollari di banche fallite, che sta tentando di vendere.
  • In Georgia e Florida si sono registrati il 40% dei fallimenti complessivi, in Georgia sono fallite 23 banche e in Florida 13.
  • Le 92 banche fallite l’anno scorso avevano asset complessivi per 36 miliardi di dollari. Gli asset complessivi delle banche fallite dal 2008 al 2010 ammontano a 634 miliardi di dollari.
  • Sette delle medie banche fallite l’anno scorso avevano asset superiori al miliardo di dollari. Il crac più pesante è stato quello dell’Alabama Superior Bank, che disponeva di asset per 3 miliardi di dollari.
  • L’incremento di fallimenti bancari ha costretto la Fdci a raddoppiare il numero di dipendenti dal 2007 a oggi, passati da 4.532 a 8.129.
25 Gennaio 2012

Articoli correlati

 

Guida Tassazione 2017

Sullo scaffale

Elenco degli Sportelli Bancari 2017

Elenco degli Sportelli Bancari 2017

In 640 pagine, il panorama più esauriente delle 28.000 filiali e dei 1.400 negozi finanziari operanti in Italia, contenente le principali informazioni ...

Convegni ABI

CREDITO AL CREDITO 2017

CREDITO AL CREDITO 2017

Roma, Palazzo Altieri - 26 e 27 ottobre 2017