Newsletter

Clicking moves left

Gli Speciali 2017

 

Forum HR

Cultura e regole nella gestione delle risorse umane, evoluzione sociale e digitale, organzizazione, leve motivazionali, contratti, lavoro...

Unione Bancaria e Basilea 3

L’evento dell'ABI su risk management, capitale e vigilanza europea. 120 relatori, 12 sessioni e una tavola rotonda per fare il punto sulla...

Banche e Sicurezza

Le banche tra sicurezza fisica e digitale, sotto il ritmo incessante della trasformazione tecnologica. Come difendersi dalle nuove minacce?

Funding & Capital Markets

I contenuti della IV edizione dell'evento ABI sugli strumenti di funding a disposizione di banche e imprese, sul mercato dei capitali e...

Dimensione Cliente

Il cliente non cerca più prodotti o servizi ma una Customer Journey. Si muove da questo imperativo la nuova edizione del convegno dedicato...

Forum ABI Lab

Bank to the future - Il viaggio nell'ecosistema digitale di ABI Lab nelle 2 giornate di Milano del 21 e 22 marzo - Le videointerviste e i...

Clicking moves right

Home > Tecnologie

Tecnologie
Invia Stampa
Quando la banca è smart

Quando la banca è smart

Cresce il numero delle applicazioni per smartphone sviluppate dalle banche per la propria clientela. Dai bonifici al controllo del conto corrente, fino alla gestione del portafoglio titoli
Mattia Schieppati
L’evoluzione delle banche italiane verso la nuova frontiera delle app, sebbene siano partite forse con un pizzico di ritardo, ha dimostrato in questi ultimi mesi una grande vitalità. Cresce infatti il numero di aziende bancarie operanti in Italia che ha sviluppato e diffuso tramite app store un’applicazione proprietaria, destinata alla clientela, che consente di svolgere con gradi via via sempre più elaborati di raffinatezza molte delle operazioni “di sportello”.
Ma non solo: il controllo del conto corrente, la possibilità di effettuare bonifici e pagamenti, via via fino alle applicazioni che consentono di gestire il proprio portafoglio titoli. Scorrendo e provando le funzionalità delle app “firmate” dalle banche italiane si nota ormai una certa uniformità nella quantità e qualità di attività che l’utente può svolgere dal proprio smartphone.
Tra i primi a esplorare quest’utilissima funzione da mobile sono state l’app Sella.it di Banca Sella (da sempre all’avanguardia nell’esplorare le possibilità del digitale) e in modo più strutturato il Gruppo Montepaschi con la app PassKey Mps, che consente di fruire in modo rapido e diretto di un’ampia gamma di servizi. Ora per le banche essere su smartphone è la normalità, oltre che una necessità. Per trovare e scaricare (sono tutte gratuite) l’app della propria banca basta andare sugli app store di Apple o Android, digitare nel campo ricerca il nome della propria banca ed effettuare il download. Da UniCredit a “La tua banca” di Intesa SanPaolo , da “Qui Ubi” di Ubi Banca a “@Time Mobile” della Popolare di Vicenza a Credem , Fineco e Mediolanum le opzioni non mancano.
Così come sono sempre più numerose (e, si spera, anche affidabili), le app non direttamente lanciate dalle banche ma che contengono servizi correlati a quelli bancari: c’è da sbizzarrirsi. IBAN Check (0,79 euro), per esempio, permette di controllare la validità dei codici iban di una trentina di paesi del mondo, mentre Euribor plus è un’applicazione che, per 0,79 euro, consente di tenere sotto controllo i tassi Euribor, Bce e Eurirs, aggiornati ogni giorno. Più elaborata, e più costosa, l’app “Calcolatore di interessi” (1,59 euro), che calcola appunto gli interessi secondo una vasta scelta di variabili, con la possibilità di selezionare come incognita qualsiasi elemento dell’equazione degli interessi, compreso l’impatto dell’inflazione sugli interessi. Sbizzarritevi
Gli altri articoli del servizio:
Le applicazioni per smartphone stanno rivoluzionando non solo l’utilizzo dei device portatili ma la fruizione del web stesso. E anche le banche sono interessate
Intervista a Massimo Giordano, esperto di strategie e comunicazione sul web, che spiega a BF gli ingredienti per costruire e diffondere un'applicazione per smartphone di successo
15 Novembre 2011

Articoli correlati

 

  • Al Salone l'auto del futuro

    Giovedì 23 novembre Bancaforte presenta al Salone dei Pagamenti il workshop sulle “connected car” e sulla forte integrazione con i sistemi...

Guida Tassazione 2017

Sullo scaffale

Elenco degli Sportelli Bancari 2017

Elenco degli Sportelli Bancari 2017

In 640 pagine, il panorama più esauriente delle 28.000 filiali e dei 1.400 negozi finanziari operanti in Italia, contenente le principali informazioni ...

Convegni ABI

CREDITO AL CREDITO 2017

CREDITO AL CREDITO 2017

Roma, Palazzo Altieri - 26 e 27 ottobre 2017