Newsletter

Clicking moves left

Gli Speciali 2017

 

Forum HR

Cultura e regole nella gestione delle risorse umane, evoluzione sociale e digitale, organzizazione, leve motivazionali, contratti, lavoro...

Unione Bancaria e Basilea 3

L’evento dell'ABI su risk management, capitale e vigilanza europea. 120 relatori, 12 sessioni e una tavola rotonda per fare il punto sulla...

Banche e Sicurezza

Le banche tra sicurezza fisica e digitale, sotto il ritmo incessante della trasformazione tecnologica. Come difendersi dalle nuove minacce?

Funding & Capital Markets

I contenuti della IV edizione dell'evento ABI sugli strumenti di funding a disposizione di banche e imprese, sul mercato dei capitali e...

Dimensione Cliente

Il cliente non cerca più prodotti o servizi ma una Customer Journey. Si muove da questo imperativo la nuova edizione del convegno dedicato...

Forum ABI Lab

Bank to the future - Il viaggio nell'ecosistema digitale di ABI Lab nelle 2 giornate di Milano del 21 e 22 marzo - Le videointerviste e i...

Clicking moves right

Home > Sicurezza

Sicurezza
Invia Stampa
Rapine, quali sono le province più calde?

Rapine, quali sono le province più calde?

È Napoli la provincia con l’indice di rischio più elevato per il rischio rapina con un dato pari a 7,1 rapine ogni 100 punti operativi
Massimo Zaurrini
È quanto emerge dall’analisi effettuata dall’Osservatorio intersettoriale sulla criminalità predatoria tenendo conto dei dati congiunti delle rapine in banca, negli uffici postali e nelle tabaccherie raccolti in Italia e relative ai dati del 2010.
Calcolando un indice di rischio che tenesse conto di tutte le rapine commesse e di tutti i punti soggetti a tale rischio alla provincia di Napoli è toccata la maglia nera. In particolare, nelle graduatorie del rischio per singoli comparti, Napoli è stata la prima per quanto riguarda le rapine in tabaccheria, la seconda con riferimento alle rapine in banca e la settima per le rapine negli uffici postali.
Seguono la provincia di Barletta-Andria-Trani con 7 rapine ogni 100 punti operativi (tale provincia è stata la prima in graduatoria per le rapine in banca e negli uffici postali e la quarantaseiesima per le rapine in tabaccheria) e Palermo con 6,1 rapine ogni 100 punti operativi (terza per le rapine in tabaccheria, quinta per le rapine alle poste e quattordicesima per le rapine in banca).
Analizzando, invece, i dati settore per settore emerge che:
  • 67 province sono state caratterizzate da un livello di rischio più elevato per le rapine in banca, in particolare Caserta e Ragusa (10,6 rapine ogni 100 sportelli) e Agrigento (10,1);
  • in 38 province si è invece registrato un indice di rischio più elevato per quanto riguarda le rapine negli uffici postali: Barletta-Andria-Trani (34,6 rapine ogni 100 uffici postali), Prato (16,2) e Roma (15,8) sono state le province a più alto rischio.
  • la provincia di Oristano è stata invece l’unica in cui il rischio più elevato è stato riscontrato per le rapine in tabaccheria (0,5): non sono state registrate né rapine in banca né rapine negli uffici postali.
24 Aprile 2012

Articoli correlati

 

Guida Tassazione 2017

Sullo scaffale

Elenco degli Sportelli Bancari 2017

Elenco degli Sportelli Bancari 2017

In 640 pagine, il panorama più esauriente delle 28.000 filiali e dei 1.400 negozi finanziari operanti in Italia, contenente le principali informazioni ...

Convegni ABI

CREDITO AL CREDITO 2017

CREDITO AL CREDITO 2017

Roma, Palazzo Altieri - 26 e 27 ottobre 2017