16 Luglio 2018 / 05:08
Rapine, quali sono le province più calde?

 
Sicurezza

Rapine, quali sono le province più calde?

di Massimo Zaurrini - 24 Aprile 2012
È Napoli la provincia con l’indice di rischio più elevato per il rischio rapina con un dato pari a 7,1 rapine ogni 100 punti operativi
È quanto emerge dall’analisi effettuata dall’Osservatorio intersettoriale sulla criminalità predatoria tenendo conto dei dati congiunti delle rapine in banca, negli uffici postali e nelle tabaccherie raccolti in Italia e relative ai dati del 2010.
Calcolando un indice di rischio che tenesse conto di tutte le rapine commesse e di tutti i punti soggetti a tale rischio alla provincia di Napoli è toccata la maglia nera. In particolare, nelle graduatorie del rischio per singoli comparti, Napoli è stata la prima per quanto riguarda le rapine in tabaccheria, la seconda con riferimento alle rapine in banca e la settima per le rapine negli uffici postali.
Seguono la provincia di Barletta-Andria-Trani con 7 rapine ogni 100 punti operativi (tale provincia è stata la prima in graduatoria per le rapine in banca e negli uffici postali e la quarantaseiesima per le rapine in tabaccheria) e Palermo con 6,1 rapine ogni 100 punti operativi (terza per le rapine in tabaccheria, quinta per le rapine alle poste e quattordicesima per le rapine in banca).
Analizzando, invece, i dati settore per settore emerge che:
  • 67 province sono state caratterizzate da un livello di rischio più elevato per le rapine in banca, in particolare Caserta e Ragusa (10,6 rapine ogni 100 sportelli) e Agrigento (10,1);
  • in 38 province si è invece registrato un indice di rischio più elevato per quanto riguarda le rapine negli uffici postali: Barletta-Andria-Trani (34,6 rapine ogni 100 uffici postali), Prato (16,2) e Roma (15,8) sono state le province a più alto rischio.
  • la provincia di Oristano è stata invece l’unica in cui il rischio più elevato è stato riscontrato per le rapine in tabaccheria (0,5): non sono state registrate né rapine in banca né rapine negli uffici postali.
CONTENUTI CORRELATI

Tutte le novità di Banche e Sicurezza 2018

Per affrontare il nuovo scenario caratterizzato da confini sempre più labili tra sicurezza fisica e digitale, le aziende propongono nuove soluzioni...

Branch Transformation e sicurezza fisica

L’evoluzione della sicurezza fisica nelle banche italiane sotto la spinta del digitale e le nuove misure per il contenimento dei rischi, come il...

Lo zen e l’arte della sicurezza

Nell’ambito del progetto Events in Art di ABIServizi, finalizzato a unire il mondo finanziario con quello artistico, i temi di Banche e Sicurezza...

La sicurezza in 7 passi

Gli account privilegiati sono un obiettivo prioritario della criminalità cyber. Andrea Argentin di CyberArk spiega cosa devono fare le banche per...
ALTRI ARTICOLI

 

Le sei nuove professioni della Banca Intelligente

Per implementare le nuove opportunità dell’Artificial Intelligence servono nuovi professionisti capaci di far interagire mondo fisico e mondo...

 
Pagamenti

Pagamenti, la sfida della blockchain

Costruire un sistema dei pagamenti unico e universale, con transazioni più rapide, riduzione dei costi operativi e più sicurezza nella gestione...

 

L'intelligenza artificiale? Rende gli uomini … più umani

Secondo Paul Daugherty, Chief Technology & Innovation Officer di Accenture e uno dei guru mondiali dell'AI, la vera innovazione nasce dalla...
Bancaforte TV
Le relazioni industriali non devono gestire solo le emergenze – dice Alfio Filosomi, Responsabile Direzione...
Bancaforte TV
Il centro direzionale Green Life di Crédit Agricole a Parma punta su sostenibilità, green e socialità per...