Newsletter

Clicking moves left

Gli Speciali 2017

 

Forum HR

Cultura e regole nella gestione delle risorse umane, evoluzione sociale e digitale, organzizazione, leve motivazionali, contratti, lavoro...

Unione Bancaria e Basilea 3

L’evento dell'ABI su risk management, capitale e vigilanza europea. 120 relatori, 12 sessioni e una tavola rotonda per fare il punto sulla...

Banche e Sicurezza

Le banche tra sicurezza fisica e digitale, sotto il ritmo incessante della trasformazione tecnologica. Come difendersi dalle nuove minacce?

Funding & Capital Markets

I contenuti della IV edizione dell'evento ABI sugli strumenti di funding a disposizione di banche e imprese, sul mercato dei capitali e...

Dimensione Cliente

Il cliente non cerca più prodotti o servizi ma una Customer Journey. Si muove da questo imperativo la nuova edizione del convegno dedicato...

Forum ABI Lab

Bank to the future - Il viaggio nell'ecosistema digitale di ABI Lab nelle 2 giornate di Milano del 21 e 22 marzo - Le videointerviste e i...

Clicking moves right

Home > Sicurezza

Sicurezza
Invia Stampa
Sicurezza, Ncr punta sul software di analisi video

Sicurezza, Ncr punta sul software di analisi video

Accordo per integrare la tecnologia avanzata di ObjectVideo in una nuova soluzione di protezione per Atm e sportelli bancari
Ncr lancia una nuova soluzione video che permette alle banche di rilevare automaticamente e in tempo reale attività sospette agli Atm e nelle filiali. La soluzione è frutto di un accordo OEM – Original Equipment Manufacturer - con ObjectVideo, fornitore di software di sicurezza per la videosorveglianza, per l'utilizzo della sua tecnologia di analisi.
Il sistema è disegnato per generare automaticamente messaggi di “alert” qualora vengano rilevati potenziali rischi e comportamenti sospetti intorno al cash point del Bancomat.
La tecnologia Ipvs (Ip Video Surveillance) di Ncr si basa sulle immagini raccolte dalle telecamere preposte al monitoraggio di terminali bancomat, filiali, sportelli, caveau e zone perimetrali degli edifici. Il sistema sfrutta una tecnologia video avanzata e regole di business per identificare i potenziali rischi per la sicurezza. I messaggi di “alert” possono essere integrati nei sottosistemi di sicurezza già esistenti o inviati direttamente all'organizzazione appropriata per un successivo intervento. Il sistema Ipvs è già in uso presso uno dei maggiori gruppi bancari in Italia, mentre in altri due istituti finanziari sono in corso progetti pilota.
Il software di analisi ObjectVideo provvede a informare il personale di sicurezza della banca nel caso di azioni potenzialmente sospette, segnalando anche individui o veicoli che si aggirano nei pressi di sportelli Bancomat o di agenzie, possibili azioni di skimming - il dispositivo capace di leggere e immagazzinare i dati della banda magnetica di carte di pagamento -, atti vandalici o graffiti, e manomissioni delle telecamere di sorveglianza.
Secondo Raul Fernandez, CEO di ObjectVideo ,“il software per l'analisi video brevettato ObjectVideo, abbinato al supporto per la continuità del servizio di NCR mette a disposizione degli istituti finanziari lo strumento di business intelligence di cui hanno bisogno per migliorare la qualità dell'esperienza dei clienti quando accedono agli ATM o agli sportelli delle proprie agenzie. È una soluzione che permette inoltre di prendere decisioni in tempo reale per prevenire potenziali atti criminosi”.
NCR prevede una richiesta significativa di questa nuova soluzione che completa il portafoglio NCR Secure, un approccio olistico alla sicurezza per le soluzioni di self-service.
“Le nostre estese competenze consulenziali nelle filiali e nelle reti IP - ha commentato Renato Diato, Vice Presidente per i Services di NCR in Europa - ci consentono di proporre questo efficace software di sicurezza basato su ObjectVideo in maniera tale da offrire notevoli vantaggi sia alle aziende che ai consumatori. Stiamo già ricevendo molte richieste in tutta Europa”.
Nel corso dell'ultimo anno otto Paesi europei su 20 hanno registrato un incremento degli episodi di skimming sui loro ATM, come riferisce uno studio European ATM Security Team (EAST) relativo alla prima metà del 2011. Undici paesi hanno inoltre riportato casi di sfondamento o di rapina presso gli ATM bancomat con l'ausilio di bombole del gas, esplosivi o addirittura ruspe.
Renato Diato, Vice Presidente per i Services di NCR in Europa
23 Settembre 2011

Articoli correlati

 

Guida Tassazione 2017

Sullo scaffale

Elenco degli Sportelli Bancari 2017

Elenco degli Sportelli Bancari 2017

In 640 pagine, il panorama più esauriente delle 28.000 filiali e dei 1.400 negozi finanziari operanti in Italia, contenente le principali informazioni ...

Convegni ABI

CREDITO AL CREDITO 2017

CREDITO AL CREDITO 2017

Roma, Palazzo Altieri - 26 e 27 ottobre 2017