21 Marzo 2019 / 06:23
Un libro per tutte le Intelligenze

 
Banca

Un libro per tutte le Intelligenze

di Ildegarda Ferraro - 5 Marzo 2019
Un volume traccerà il percorso del prossimo Festival della cultura creativa in programma dal 25 al 31 marzo. Un testo per ragazzi per sollecitare la creatività. Le banche intanto stanno mettendo a punto gli ultimi tasselli delle iniziative sul territorio di questa settimana dedicata alle Intelligenze, con il patrocinio del Ministero dei beni e delle attività culturali, Commissione nazionale italiana per l’Unesco, la main media partnership della Rai e la media partnership del TgR. dell’Unesco, della Rai e la media partnership del TgR. Il libro Intelligenze andrà alla Fiera del libro per ragazzi a Bologna. E il libro “Il buon viaggio” dell’edizione dello scorso anno ha vinto il Premio speciale della giuria 2018 e il Superpremio Andersen 2018 ...
Capisce tutto il gatto
che ti si accuccia ai piedi
e con le fusa ti rosicchia piano
ogni tristezza.
Il vento ha già intuito
quello che ti serve
e spinge come le foglie
spingono sul ramo.
Ha già tutte le spine
intorno al cuore
quel ragazzino
col palmo un po’ sudato.
Gli bussa nella notte
una canzone allegra
e lui le fa un sorriso nuovo
tutto denti.
Parte così il libro Intelligenze, testo di Antonio Ferrara e illustrazioni di Arianna Papini, edito da Carthusia Edizioni con la postfazione di Barbara Schiaffino. Traccia la rotta per sollecitare la creatività dei giovani protagonisti nelle prossime giornate del Festival della cultura creativa.
Gli alfieri dell’e-book continuano a ripetere che il libro non è la carta su cui è stampato. Ma un libro per ragazzi con illustrazioni è certamente anche la carta e le illustrazioni. È sentire il profumo delle pagine, guardare le immagini, leggere o sentire recitare la storia. È volare con la fantasia su tutto quanto può evocare.

Giovani lettori

In un paese che per tradizione legge poco ci sono delle eccezioni. I ragazzi per esempio. Sarà che gli adulti vogliono mettersi in pari con quanto non fanno, sarà che l’editoria per i più piccoli è accattivante anche per i più grandi, certo è che i libri per ragazzi vanno proprio bene.
Come chiarisce l’Istat, l’editoria per i giovani è in forte crescita, segnando nel 2017 rispetto all’anno precedente un +29,2% per le opere e +31,2 per le tirature. Con dati e campioni diversi, la tendenza è confermata anche nel 2018. “La quota più alta di lettori”, dice l’Istat, “si riscontra tra i ragazzi di 11-14 anni. Il 12,7% è un lettore ‘forte’, ossia legge almeno un libro al mese. Tra i lettori ‘forti’ anche le persone da 55 anni in su, che mostrano le percentuali maggiori: 16,5% tra i 55 e i 64 anni e 17,4% tra gli over65”. È in famiglia che si diventa lettori. È sempre l’Istat che chiarisce che tra i ragazzi di 11-14 anni legge l'80% di chi ha genitori lettori e solo il 39,8% di chi ha madre e padre che non leggono (vai qui).
Alla Fiera della piccola editoria tra i generi più venduti si è avuta la conferma dei libri per bambini e ragazzi (39%) (approfondisci qui).
E poi la narrativa italiana e i libri per i giovani rappresentano i generi più apprezzati dalla editoria straniera (leggi qui) e questo apprezzamento è cresciuto in maniera sensibile negli ultimi dieci anni.
E a Bologna libri, autori ed editori per ragazzi possono ormai contare su iniziative di successo (leggi qui).

Il Festival e i libri

Le banche intanto stanno mettendo a punto gli ultimi tasselli dei progetti sul territorio della settimana dal 25 al 31 marzo. La manifestazione è dedicata alle Intelligenze. Ha avuto il patrocinio del Ministero dei beni e delle attività culturali, della Commissione nazionale italiana per l’Unesco, la main media partnership della Rai e la media partnership del TgR. Tutte le informazioni sono sul sito www.culturacreativa.it (si parte lunedì 18 marzo con la conferenza stampa - ore 11.00 a Milano presso la sede dell’ABI di Via Olona 2 - guarda il box sotto).
Quello del libro del Festival ormai è una tradizione. I cinque testi precedenti hanno tutti una vita propria e camminano sulle loro gambe. Testi che sono stati tradotti in altre lingue; come “Il museo immaginario” in cinese (clicca qui) e “Che capolavoro!” in spagnolo (clicca qui), oltre a essere stati e sperimentati nelle iniziative più varie. Così per esempio il volume “Il buon viaggio” ha vinto il Premio speciale della giuria 2018 e il Superpremio Andersen Gualtiero Schiaffino 2018, oltre al Premio Bancarellino sempre per lo stesso anno (leggi qui).
Il libro “Intelligenze” seguirà la traccia dei precedenti. Parteciperà al Bologna Children's Book Fair 2019, in programma dall’1 al 4 aprile. E potrà dare una mano a far crescere tanti ragazzi nel mondo.

Lunedì 18 marzo la conferenza stampa del Festival della Cultura Creativa

Si parte lunedì 18 marzo, alle 11.00, a Milano presso la sede dell’ABI di Via Olona 2, con la conferenza stampa dedicata al Festival. Gian Maria Gros-Pietro, Presidente di Intesa Sanpaolo e Vicepresidente vicario dell’ABI, Giovanni Sabatini, Direttore Generale dell’ABI, Alessandro Casarin, Direttore Rai TgR incontreranno la stampa per presentare la VI edizione del Festival della Cultura Creativa – Le banche in Italia per i giovani e il territorio.
Il tema di quest’anno è “Intelligenze - Tra evoluzioni naturali e tecnologiche, tra mente ed emozioni per conoscere noi stessi e il futuro che ci circonda”.
Il programma dell’iniziativa metterà in campo laboratori e appuntamenti gratuiti dedicati ai bambini e ai ragazzi a cura delle banche su tutto il territorio nazionale.

Ecco un piccolo assaggio per comprendere la varietà degli eventi che si svolgeranno da Nord a Sud della Penisola.

- Intesa Sanpaolo, Baranzate (Mi) – Evento: “Play….with music!”. Un laboratorio per avvicinare i ragazzi alla composizione con un percorso che li renderà protagonisti dell’esperienza compositiva.
- Credito Valtellinese, Acireale (Ct) - Evento: “L’Isola che non s’arrende”. Visita guidata mostra e redazione articoli con foto a corredo. Finalità: stimolare l’intelligenza degli studenti su un fatto storico per raccontare con la tecnica del racconto giornalistico una vicenda con del loro territorio.
- UniCredit, Bologna – Evento “Il diritto di essere intelligenti!” - Obiettivo. sviluppare l’intelligenza attraverso un approccio che miri ad arrivare alle radici del sistema dell’arte, scomponendo il fare artistico nelle sue diverse fasi e forme di lavoro.
- Bnl, in 9 città italiane – Evento “Robotica: la nuova scienza per lo sviluppo di un futuro sostenibile” - Costruzione di robot con Lego EV3, programmazione di azioni e movimenti e riflessione finale sul lavoro svolto.
- Banco di Credito P. Azzoagli, Ceva e Mondovì (Cn) – Evento “Nuove tecnologie e comunicazione: più vicini, più lontani? Cultura, creatività ed empatia come antidoto alla spersonalizzazione”. Le tecnologie digitali nel mondo della scuola ed il loro utilizzo, i loro vantaggi e come queste influenzino la comunicazione interpersonale.
- Ubi Banca, Cosenza – Evento “smART: Intelligenza e Arte. Attività didattica e creativa nella Galleria Nazionale di Palazzo Arnone dove è esposto in comodato il fondo del seicento napoletano della Collezione della banca.
- Confeserfidi, Scicli - Evento “Impariamo l'opera lirica… guida all’ascolto”. Messa in scena in forma di incontro/concerto di due Opere Liriche dal titolo Don Giovanni di W. A. Mozart ed Elisir D’Amore di G. Donizetti.
- Banca Monte dei Paschi di Siena, Firenze – Evento “Intelligenza Art…ificiale #IA”. Gli studenti di una scuola secondaria parteciperanno a un percorso nell’innovazione del passato con una visita guidata del Teatro della Pergola, dove nacque il melodramma.
- Bper Banca, Crotone – Evento “Costruiamo la nostra fiaba!” - I bambini saranno coinvolti in un laboratorio di marionette, destrutturando il racconto, ricostruendo la fiaba, realizzando i personaggi attraverso materiali di riciclo.
CONTENUTI CORRELATI

Educare i cittadini al digitale

Senza formazione una larga fetta dei cittadini rischia di essere esclusa dalla trasformazione della società abilitata dalle tecnologie e dai...

Educazione finanziaria? Il migliore degli investimenti

Perché non dedicare ai nostri soldi la stessa attenzione che si mette nell'acquisto di un'auto o di un vestito? Annamaria Lusardi, alla guida del...

Tempo di libri (e di innovazione!): Bancaforte tra i protagonisti

Dalla trasformazione digitale che sta cambiando l'editoria all'innovazione hi-tech nella cucina degli chef stellati (e scrittori di successo). Dal...

Banche, attenzione alla Generazione Z !

Una ricerca Usa dice che troppo digital marketing è stato rivolto ai Millennials, la generazione dei 21-34enni, perdendo di vista i loro “fratelli...
ALTRI ARTICOLI

 
Sicurezza

Il paradosso degli algoritmi, oracoli infallibili o strumenti fuori controllo?

Il ricorso alle intelligenze artificiali sta cambiando in modo dirompente settori come la finanza, il lavoro, la salute, il marketing e in generale le...

 

Intelligenze. Anche artificiali

Intelligenza artificiale in primo piano. Siamo i primi a farci i conti, in privato e negli studi sperimentali. Ma l’intelligenza può essere di...

 

Blockchain trainata dal settore finanziario

Nel 2018 il 48% dei progetti è stato promosso dalle banche e dall'industria finanziaria. Italia terzo Paese a livello europeo per numero di...
Le fintech hanno bisogno delle banche per sviluppare il proprio business. Lo sottolinea in questa intervista...
Tra i player innovativi e le grandi imprese è più vantaggioso instaurare una relazione collaborativa...