Newsletter

Clicking moves left

Gli Speciali 2017

 

Forum HR

Cultura e regole nella gestione delle risorse umane, evoluzione sociale e digitale, organzizazione, leve motivazionali, contratti, lavoro...

Unione Bancaria e Basilea 3

L’evento dell'ABI su risk management, capitale e vigilanza europea. 120 relatori, 12 sessioni e una tavola rotonda per fare il punto sulla...

Banche e Sicurezza

Le banche tra sicurezza fisica e digitale, sotto il ritmo incessante della trasformazione tecnologica. Come difendersi dalle nuove minacce?

Funding & Capital Markets

I contenuti della IV edizione dell'evento ABI sugli strumenti di funding a disposizione di banche e imprese, sul mercato dei capitali e...

Dimensione Cliente

Il cliente non cerca più prodotti o servizi ma una Customer Journey. Si muove da questo imperativo la nuova edizione del convegno dedicato...

Forum ABI Lab

Bank to the future - Il viaggio nell'ecosistema digitale di ABI Lab nelle 2 giornate di Milano del 21 e 22 marzo - Le videointerviste e i...

Clicking moves right

Home > Imprese

Imprese
Invia Stampa
Un tavolo nazionale per l'industria cinematografica

Un tavolo nazionale per l'industria cinematografica

Produttori, associazioni e mondo del credito insieme per rilanciare il settore. L'iniziativa proposta dal ministro Romani al convegno “Banche e Cinema 2011”, trasmesso in diretta su Bancaforte.it. Sabatini (ABI): “Determinante il rapporto tra aziende di credito e industria cinematografica”
Maddalena Libertini
“Nell'attuale congiuntura è indispensabile sfruttare al massimo le aree di eccellenza del Paese e tra queste c’è senz’altro il cinema che può svolgere il ruolo sia motore di sviluppo sia di promotore dell’immagine dell’Italia nel mondo. Il rapporto tra aziende di credito e industria cinematografica è già oggi determinante ed è destinato a rafforzarsi sempre più nel futuro”, ha dichiarato Giovanni Sabatini , direttore generale dell’ABI , al convegno Banche e Cinema alla 68^ Mostra del Cinema di Venezia. La rilevanza del cinema come settore industriale è stata testimoniata dalla presenza del ministro dello Sviluppo Economico Paolo Romani che ha annunciato l’apertura di un tavolo nazionale del comparto al quale sono state chiamate a partecipare anche le banche insieme ai protagonisti del settore. Lo strumento del tax credit ha infatti visto crescere l’impegno delle aziende di credito nel finanziamento dei progetti cinematografici. Il dialogo aperto tra banche e cinema ora è pronto a fare un salto di qualità. A fronte di un importante volume di investimenti, sono infatti 6 le aziende di credito che hanno fatto ricorso al tax credit e il numero di progetti sostenuti è ancora ridotto, ha ricordato Nicola Borrelli, direttore generale per il cinema del Ministero per i Beni e le Attività Culturali , ma i segnali indicano che ci sono ampi margini di miglioramento. Come ha evidenziato Riccardo Tozzi, presidente dell’ANICA, da parte sia delle banche sia dei produttori è stata infatti segnalata la necessità di una messa a punto dei sistemi di finanziamento, rendendo il meccanismo del tax credit una misura strutturale permanente e alzandone il tetto di 2,5 milioni. Inoltre una sinergia tra ministero e banche permetterà di mettere a punto il meccanismo del Fondo nazionale di garanzia anche per il mondo dell’industria cinematografica. Misure condivise anche da Luigi Abete (BNL-BNP Paribas), Gabriele Piccini (Unicredit), Carlo Stocchetti (Mediocredito Italiano - Gruppo Intesa Sanpaolo), e Emanuele Giustini (Banca Popolare di Vicenza) , che hanno sostenuto anche la possibilità di sviluppare le reti d’impresa e di estendere la politica fiscale al sostegno non solo dei film ma anche delle stesse imprese del settore. Significativa potrebbe essere un’apertura più consistente al mondo del private. L’esperienza positiva riportata dai rappresentati del mondo del credito intervenuti indica la volontà di banche e cinema di creare insieme un modello di business e disegnare un sistema finanziario che consenta di redistribuire il rischio, attraverso soluzioni come una gestione di portafoglio dell’investimento cinematografico.
9 Settembre 2011

Articoli correlati

 

Guida Tassazione 2017

Sullo scaffale

Elenco degli Sportelli Bancari 2017

Elenco degli Sportelli Bancari 2017

In 640 pagine, il panorama più esauriente delle 28.000 filiali e dei 1.400 negozi finanziari operanti in Italia, contenente le principali informazioni ...

Convegni ABI

CREDITO AL CREDITO 2017

CREDITO AL CREDITO 2017

Roma, Palazzo Altieri - 26 e 27 ottobre 2017