21 Settembre 2018 / 23:14
 
Salvatore Maccarone ConsorzioCbi

 
Carriere

Salvatore Maccarone nuovo presidente del Consorzio CBI

di Flavio Padovan - 19 gennaio 2018
Nominato dal Comitato esecutivo ABI, affiancherà il direttore generale Liliana Fratini Passi

Nuovo presidente per il Consorzio CBI. È Salvatore Maccarone, attuale presidente del Fondo interbancario di tutela dei depositi.

 

Nominato dal Comitato esecutivo dell'ABI, affiancherà il Direttore Generale, Liliana Fratini Passi, che sta guidando il Consorzio verso un ulteriore sviluppo per supportare le banche italiane nel nuovo scenario competitivo e tecnologico.

 

Il Consorzio CBI gestisce infatti non solo l’infrastruttura tecnica a supporto dell’interconnessione e del colloquio telematico degli istituti finanziari consorziati con la propria clientela per l’erogazione del “Servizio CBI”, ma anche i servizi di Nodo CBI e la soluzione CBILL per il pagamento delle bollette, che ha superato già il traguardo dei 7 milioni di transazioni per oltre 2 miliardi complessivi, ed è offerta da oltre 400 banche e 9 mila fatturatori.

 

Inoltre, il Consorzio ha appena annunciato il lancio di Big Data CBI e della nuova piattaforma Mutuitel. Il primo assicura alla banche consorziate informazioni predittive sulla base delle transazioni del Corporate banking interbancario. Mutuitel, invece, punta a digitalizzare i processi di erogazione dei mutui, interconnettendo telematicamente banche e notai.

 

Alla coppia Maccarone – Fratini Passi il compito di rafforzare il ruolo del Consorzio CBI come “think tank” di innovazione precompetitiva per le banche italiane nel mercato dei servizi transazionali, proseguedo nella strategia di sviluppo di servizi finanziari evoluti volti ad accompagnare cittadini, imprese e PA nel processo di digitalizzazione necessaro per il rilancio del Paese.  

La regolamentazione delle attività fintech è oggi frammentata e, con riferimento ai fenomeni più nuovi, anche...
Romano Stasi di ABI Lab parla della nuova iniziativa per favorire il dialogo tra banche e start-up...