23 Luglio 2018 / 17:42
 

 
Banca

Accordo per il servizio di tesoreria

di Giovanni Lefosse - 09 maggio 2018
Si rafforza la partnership tra Intesa Sanpaolo e la Luiss, con nuovi servizi a favore degli studenti come forme di pagamento innovativo e firma digitale. Prestiti anche per il personale docente e dipendenti …

Continua la collaborazione tra Luiss Guido Carli e Intesa Sanpaolo, che gestirà i servizi di tesoreria dell'Università. Una partnership nata da diversi anni con varie iniziative a favore degli studenti nel segno della cultura del merito. È del 2004, infatti, l’accordo  per il cosiddetto "prestito d'onore", la forma di finanziamento per gli studenti per le spese di formazione.

Con la gestione dei servizi di tesoreria, Intesa Sanpaolo si occuperà di:

  • fornire e amministrare tutti i servizi dedicati alla gestione degli incassi e dei pagamenti dell’Ateneo con sistemi all’avanguardia: ordinativi di pagamento informatici con firma digitale, diversificazione delle modalità di pagamento messe a disposizione degli studenti su una piattaforma e-commerce Luiss, ecc.;
  • ampliare l’offerta di servizi e finanziamenti a condizioni agevolate per il personale docente e i dipendenti e fornire agli studenti della Luiss prodotti e servizi bancari tesi a soddisfare le loro esigenze.

Ma la collaborazione tra le due realtà è molto più estesa e vede Intesa Sanpaolo impegnata a sostenere diversi progetti della Luiss. Come la creazione di un posto straordinario di professore di Economia degli intermediari finanziari, il progetto di ricerca "Exploring links between Equity and Credit Markets", la formazione degli studenti delle scuole superiori con il progetto di Alternanza Scuola Lavoro "Latuaideadimpresa", ideato da Strategica Community in collaborazione con Sfc Confindustria, e le iniziative presso i Luiss Hub di Roma e Milano.

Il sostegno agli studenti si sviluppa anche nella borsa di studio per partecipare ai corsi della Luiss Summer School e il Festival dei Giovani di Gaeta a cura di Strategica Community, importante appuntamento che integra formazione, orientamento e intrattenimento dedicato a giovani studenti degli ultimi anni di scuola superiore.

Altro progetto è “Coltiva un Talento”, strumento di Made in Italy brain retention, che prevede il sostegno di studenti talentuosi nel loro percorso accademico. Oppure il supporto del corso di Family Business Management della Luiss Business School, per sostenere il ricambio generazionale imprenditoriale.

Ma la collaborazione guarda anche al merito sportivo: Intesa Sanpaolo eroga infatti due borse di studio a studenti atleti meritevoli, una delle quali è stata assegnata a Gregorio Paltrinieri, medaglia d'oro alle Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016 nei 1500m stile libero, entrato a far parte del Luiss Sport Academy, il programma ideato appositamente per i grandi atleti che decidono di investire sul proprio futuro, associando un'attività formativa universitaria di alto livello alla pratica sportiva agonistica.

Bancaforte TV
Gli effetti dirompenti della direttiva sul settore saranno al centro dell'edizione 2018, insieme ai nuovi...
Bancaforte TV
Secondo Salvatore Poloni, Condirettore Generale di Banco BPM, il welfare delle banche continua ad evolversi e...