19 Ottobre 2018 / 05:21
 
Cattura492

 
Sicurezza

Più sicurezza in banca con l'intelligenza artificiale

di Francesco Panarelli - Project Sales Manager Solution Hikvision - 10 settembre 2018
Ai-Atm è la nuova soluzione di Hikvision che permette la segnalazione tempestiva di scene anomale dell’area Atm o delle bussole in banca. Basata su algoritmo di deep learning …

Mascheramento del volto o più volti da rilevare? Occhiali, cappelli o altri camuffamenti? Soggetto al telefono? Questi sono alcuni scenari "anomali" che potrebbero nascondere, in un accesso bancario, false identità o cattive intenzioni: dalle frodi alle minacce e alle violenze. In area Atm i danni potrebbero essere ancora più ingenti: falsi scanner o digitazione di codici non autorizzati potrebbero portare ad accessi indebiti ai conti, a trasferimenti di denaro o a duplicazioni di carte. E ancora: comportamenti "anomali" come pedinamenti, cadute improvvise, bighellonaggio sospetto o risse potrebbero essere diretti a distrarre lo sguardo dei passanti per mettere in atto furti, rapine o violenze.

La nuova soluzione di Hikvision Ai-Atm permette l’analisi della scena dotata di algoritmo di deep learning, che garantisce accuratezza e tempestività nell’invio degli allarmi. In caso di anomalie, dalle aree Atm e dalle bussole partono infatti le notifiche e viene inviato un allarme in tempo reale alla Sala Controllo.

Come funziona Ai-Atm?

La funzione di rilevazione del volto individua i possibili tentativi di camuffamento della fisionomia del viso (cappello, casco, occhiali scuri, telefono) e i casi di molteplicità di volti, potenziale indicatore di un'attività coercitiva. In area Atm, il pannello di rilevazione fino a 4 canali di analisi video rileva i tentativi di installazione di falsi scanner o di estrazione di codici non autorizzati, l'ingresso in aree non autorizzate o il timeout di un'operazione. La copertura delle informazioni dell'Atm viene operata tramite i dispositivi di back-end della serie Deep in Mind e le telecamere PinHole (a foro stenopeico).

4 canali di analisi video rilevano nelle aree dedicate ai mezzi forti la presenza di più di una persona, laddove non prevista. Analogamente, nelle bussole delle banche la soluzione individua eventuali intrusioni, casi di superamento linea, accesso in/uscita da aree specifiche, vagabondaggio, oggetti incustoditi o rimossi, rilevamento code, caduta improvvisa, atti violenti, significativa e improvvisa variazione del rumore di fondo (possibile indice di comportamento anomalo, aggressione fisica o verbale o impiego di strumenti estranei all’ambiente o addirittura di armi da fuoco).

 

Un supporto per la prevenzione

La rilevazione di queste anomalie in tempo reale, discriminando tra elementi degni di nota e fatti che possono rientrare nella routine bancaria, significa più sicurezza agli utilizzatori non solo in termini finanziari, ma anche di safety: se due persone entrano assieme nella bussola, per fare un esempio, l'allarme verrà infatti rilasciato in tempo per assicurare alla clientela di allontanarsi senza rischi. Il vantaggio per la banca è di tipo anche preventivo: sapere chi sta entrando in filiale e con quali possibili intenzioni, consente infatti di porre in essere misure preventive e possibili risposte a eventuali criticità in atto.

Soluzione flessibile

La soluzione AI -Atm di Hikvision può essere messa in campo sia su sistemi di nuova implementazione, sia come upgrade di sistemi analogici preesistenti.

Nel primo caso, la configurazione tipica  prevede una Pinhole Camera (TurboHd o ip in base alla trasmissione prescelta - coassiale o Ethernet) per rilevare le anomalie nel volto o nell'uso dell'Atm, unitamente a un Dvr a tecnologia DeepinMind, dotato quindi di intelligenza artificiale. Il tutto governato dal software iVms 5200E di Hikvision o anche tramite Vms di terza parte. In caso si tratti di upgrade, la configurazione tipica  prevede sempre la Pinhole Camera (analogica/TurboHd) e il Dvr Atm a tecnologia DeepinMind, con software iVms 5200E o Vms di terza parte. Un'altra ipotesi di upgrade si configura con l'utilizzo di telecamere analogiche e Dvr Atm tradizionali, integrate da Nvr o Nvs Atm a tecnologia DeepinMind.

 

In primo piano
Melissa Peretti di Amex spiega le strategie di sviluppo della società: servizi d'eccellenza in ogni fase del...
Maggiore protezione dei clienti e un miglioramento della relazione con banche e assicurazioni. Sono questi,...