21 Marzo 2019 / 06:42
 
Progetto senza titolo 2019 02 28T201744.3

 
Carriere

Iccrea Banca, lascia Giulio Magagni

di Flavio Padovan - 28 febbraio 2019
A seguito delle dimissioni la carica di presidente è stata assunta da Giuseppe Maino

Improvviso cambio al vertice per Iccrea Banca. Giulio Magagni ha rassegnato le proprie dimissioni dalla carica di presidente di Iccrea Banca che ricopriva da 16 anni. A darne notizia è il Consiglio di Amministrazione che, riunitosi a Roma, ha annunciato che il ruolo è stato assunto dal vice presidente vicario Giuseppe Maino.

 

“L'assemblea del 10 gennaio scorso, che ha approvato le modifiche allo statuto e ha lanciato l'operazione di aumento di capitale, dà finalmente l'avvio alla fase esecutiva del Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea”, ha spiegato lo stesso Magagni.

 

Presidente della capogruppo Iccrea Holding dal 2003 e poi della nuova capogruppo, Iccrea Banca, dal 2016, Giulio Magagni, ricorda la nota, ha guidato il sistema di società di secondo livello e il progetto di costituzione del gruppo bancario cooperativo previsto dalla Riforma del 2016, fino al compimento di tutti gli atti necessari al suo avvio operativo.

 

Il Cda, nell'esprimere “profonda gratitudine per il contributo e l’impegno” profusi da Magagni, ha ricordato l'importante processo di riposizionamento e rafforzamento sotto la sua lunga presidenza, culminati nella realizzazione del Gruppo Bancario Cooperativo.

 

In continuità con le scelte strategiche effettuate, il Cda ha confermato la determinazione a realizzare, nei tempi pianificati e in linea con quanto condiviso con le BCC Aderenti e la Vigilanza, tutte le iniziative in corso.

 

In primo piano
Le fintech hanno bisogno delle banche per sviluppare il proprio business. Lo sottolinea in questa intervista...
Tra i player innovativi e le grandi imprese è più vantaggioso instaurare una relazione collaborativa...