21 Marzo 2019 / 06:18
 
Progetto senza titolo 2019 02 27T115445.714

 
Credito

Npl, Crif Credit Servicing scelta da Unipol

di Flavio Padovan - 27 febbraio 2019
È l'advisor tecnico per la valutazione del portafoglio di 1,3 miliardi di euro acquisito dal Gruppo Bper

Il Gruppo Unipol ha deciso di affidarsi a Crif Credit Servicing per l'acquisizione dal Gruppo Bper di un portafoglio di Npl per un ammontare di circa 1,3 miliardi di euro di valore nominale. L'importante operazione, recentemente perfezionata, è parte della cessione di Unipol Banca a Bper. Crif Credit Servicing ha avuto il ruolo di advisor tecnico nella valutazione del portafoglio Npl. La valutazione, accompagnata da una Fairness Opinion, è stata condotta mediante modelli analitici e analisi loan by loan dei crediti oggetto di cessione. Il prezzo finale dei crediti ceduti è stato pari a 130 milioni di euro (circa il 10% del GBV).

 

Crif Credit Servicing, unità di Cribis Credit Management (società del Gruppo Crif specializzata nella gestione in outsourcing dei processi di collection e di Npl management), negli ultimi due anni ha svolto il ruolo di advisor in circa 30 operazioni di valutazione di Npl, consolidando la sua posizione sul mercato.

 

A conferma della comprovata expertise maturata sul mercato, alla fine di gennaio Cribis Credit Management ha ottenuto il rating Fitch per le attività di Special Servicer per la gestione degli NPL (https://www.fitchratings.com/site/pr/10059247).

 

Il riconoscimento è stato conseguito nei tre diversi ambiti di attività: crediti garantiti da ipoteche residenziali (RSS - Residential Special Servicer); crediti garantiti da ipoteca commerciale (CSS - Commercial Special Servicer); crediti cartolarizzati secured o unsecured (ABS - Asset-backed Special Servicer). In una scala di valori da 1 (più elevato) a 5 (più basso), Fitch Ratings ha assegnato a CRIBIS Credit Management il Level 2 per i “Servicers Demonstrating High Performance in Overall Servicing Ability”.

In primo piano
Le fintech hanno bisogno delle banche per sviluppare il proprio business. Lo sottolinea in questa intervista...
Tra i player innovativi e le grandi imprese è più vantaggioso instaurare una relazione collaborativa...