26 Agosto 2019 / 10:58
 
Euro, diminuiscono i falsi

 
Pagamenti

Euro, diminuiscono i falsi

di Flavio Padovan - 28 Gennaio 2019
Nella seconda metà del 2018 le banconote in euro contraffatte sono diminuite del 13% rispetto alla prima metà dell'anno e del 27,8% rispetto alla seconda metà del 2017
Tempi duri per i falsari. Secondo gli ultimi dati della Bce il numero di banconote in euro contraffatte è infatti diminuito ulteriormente. In particolare, nella seconda metà del 2018 sono state ritirate dalla circolazione 262 mila banconote in euro false, in diminuzione del 13% rispetto alla prima metà del 2018 e del 27,8% rispetto alla seconda metà del 2017. Ancora più significativo il calo rispetto al secondo semestre 2015, quando erano state ritirate 445 mila banconote.
 
Oltre l'80% delle falsificazioni ha riguardato i tagli da 50 euro (il 61,8% del totale) e da 20 euro (22,7%). La banconota più sicura risulta essere quella da 200 euro (0,9%), seguita da quella da 500 euro (1,4%) e da 5 euro (1,6%).
 
La maggior parte delle banconote falsificate (96,7%) è stata rilevata in paesi dell'area dell'euro. La quota rimanente proviene dagli Stati membri dell'UE non appartenenti all'area dell'euro (2,2%) e da altre regioni del mondo (1,1%).
 
Come sottolinea la Banca Centrale Europea in una nota, le banconote in euro continuano a essere un mezzo di pagamento affidabile e sicuro. Il numero di falsi resta infatti molto basso rispetto al totale dei biglietti autentici in circolazione, che mostrano un costante incremento sin dalla loro introduzione, registrando ritmi di crescita più elevati di quelli del PIL. Nel 2018 il volume e il valore delle banconote in euro in circolazione sono aumentati di circa il 4% e il 3,7% rispettivamente. Al momento circolano oltre 22 miliardi di biglietti in euro per un valore totale di circa 1,2 mila miliardi di euro.
 
Un grande contributo alla lotta alla contraffazione è dato dai continui investimenti in innovazione. La seconda serie di banconote in euro, anche nota come "serie Europa", sta risultando ancora più sicura. I due ultimi tagli, le nuove banconote da 100 euro e 200 euro, dotate di caratteristiche antifalsificazione avanzate, sono state presentate ufficialmente il 17 settembre 2018 ed entreranno in circolazione il 28 maggio 2019.
In primo piano
Romano Stasi, Direttore operativo CERTFin e Segretario generale ABI Lab, spiega il contributo che...
Rita Camporeale, Responsabile Ufficio Sistemi di Pagamento ABI, indica i temi al centro del Salone dei...