23 Agosto 2019 / 16:02
 
La cripto economy punta sul lusso

 
Fintech

La cripto economy punta sul lusso

di Flavio Padovan - 9 Marzo 2019
Con la piattaforma Blockchain Prestige si potranno acquistare online con le criptovalute case esclusive, supercar, yacht, opere d'arte, gioielli. Il progetto made in Italy è finanziabile all'interno di PostepayCrowd 2.0
Creare la prima piattaforma per la compravendita di beni di lusso in criptovalute. Questo l'obiettivo di Blockchain Prestige, il progetto della Crypto Balance Finance Ltd e della start up Cbf Italia che ha lanciato una campagna di crownfunding all'interno di PostepayCrowd 2.0, l'iniziativa che PostePay ha avviato per il sostegno ai progetti di innovazione, fintech e trasformazione digitale, in collaborazione con MasterCard e la piattaforma Eppela.
 
Se tutto andrà come sperato dagli ideatori del progetto, presto sarà possibile acquistare online in tutta sicurezza dalle super car alle case di lusso, dai gioielli alle opere d'arte, ai metalli preziosi e yacht. I metodi di pagamento accettati sono bitcoin, ethereum, komodo, naga coin, vertcoin, nem.
 
Le transazioni sono garantite dalle blockchain e avvengono in un click, come se si trattasse di un semplice acquisto su Amazon, o scannerizzando il Qr code generato da un'applicazione sullo smartphone. Con il vantaggio di avere costi di transazioni notevolmente inferiori e la pubblicità indotta dalla comunità bitcoin.
 
"Blockchain prestige dice il progettista Diego Catalano - è la prima piattaforma al mondo per la compravendita dei beni di lusso in criptovalute, metodo che riteniamo sicuro e trasparente e che riduce tutte le pesantezze delle procedure burocratiche bancarie. Inoltre tutte le commissioni sui pagamenti internazionali sono pari a zero. Lo abbiamo pensato anche per riuscire a diffondere la cultura del Made in Italy in tutto il mondo e mettere in risalto alcuni dei nostri settori forti, soprattutto nell'arte".
 
I settori principali della piattaforma sono Super car, Real estate, yacht, luxury ribh, metalli preziosi, gioielli e opere d'arte. I fondi raccolti (obiettivo 5mila euro) verranno utilizzati per lo sviluppo della piattaforma, per il completamento dell'app e per comunicazione e marketing.
 
Come di consueto coloro che raggiungeranno l'obiettivo della raccolta otterranno, grazie al contributo offerto da PostePay Spa e Mastercard, fino a 5mila euro. Inoltre i progetti ritenuti particolarmente innovativi potranno essere selezionati per ricevere in aggiunta il sostegno di una campagna di comunicazione dal valore di 15mila euro.
In primo piano
Romano Stasi, Direttore operativo CERTFin e Segretario generale ABI Lab, spiega il contributo che...
Rita Camporeale, Responsabile Ufficio Sistemi di Pagamento ABI, indica i temi al centro del Salone dei...