23 Agosto 2019 / 15:28
 
Nexi , accordo con la cinese UnionPay

 
Pagamenti

Nexi , accordo con la cinese UnionPay

di Giovanni Lefosse - 13 Giugno 2019
Entro marzo 2021 Nexi estenderà a tutti i propri Pos l'accettazione delle carte emesse da UnioPay, che amplia così i servizi offerti ai turisti cinesi
 
Nexi annuncia di aver siglato un accordo commerciale con UnionPay, la società cinese con la più ampia base di carte di pagamento al mondo, per ampliare entro marzo 2021 l'accettazione delle carte UnionPay presso tutti i punti vendita convenzionati con Nexi.
 
Ad oggi, infatti, le carte UnionPay vengono accettate da più di 100 mila esercenti che utilizzano i processi di pagamento centralizzati e integrati di Nexi: grazie all'accordo, entro 2 anni il servizio verrà esteso a tutta la base di merchant convenzionati con la PayTech delle banche, compresi gli esercenti di e-commerce.
 
"I turisti cinesi che arrivano nel nostro Paese sono in costante crescita: solo nel 2018 sono stati oltre 2 milioni. E' un enorme bacino di acquirenti che potrà effettuare acquisti con le proprie carte UnionPay presso gli esercenti clienti delle nostre banche partner. Si tratta di un vantaggio importante per tutti i merchant, in particolare per coloro che operano nei settori alberghiero, alimentare e dell'auto a noleggio. La partnership con UnionPay ci consente, quindi, di favorire ulteriormente la diffusione dei pagamenti digitali in Italia" - ha commentato Enrico Trovati, Direttore Merchant Services & Solutions di Nexi.
 
Per UnionPay l'accordo rappresenta un significativo passo in avanti nel proprio percorso di crescita, perchè consente di incrementare il livello di accettazione sul nostro mercato fino al 95% entro il marzo 2021. "L'Italia è una destinazione molto importante per i turisti cinesi e siamo lieti di aver siglato l'accordo con Nexi perchè aumenta sensibilmente l'accettazione delle nostre carte nel Paese", ha dichiarato Wei Zhihong, Market Director di UnionPay International e Head of its European Branch. "Con Nexi possiamo offrire ai nostri clienti la possibilità di fare più facilmente gli acquisti presso un numero molto maggiore di commercianti italiani".
In primo piano
Romano Stasi, Direttore operativo CERTFin e Segretario generale ABI Lab, spiega il contributo che...
Rita Camporeale, Responsabile Ufficio Sistemi di Pagamento ABI, indica i temi al centro del Salone dei...