20 Settembre 2019 / 15:46
 
Npl, illimity lancia la piattaforma di servicing Neprix

 
Credito

Npl, illimity lancia la piattaforma di servicing Neprix

di Flavio Padovan - 9 Aprile 2019
Avviata anche una partnership con It Auction nella commercializzazione dei beni a garanzia dei crediti
 
A
 
 
Ancora novità da parte di illimity. La banca guidata da Corrado Passera ha infatti lanciato Neprix, piattaforma innovativa su cui saranno accentrate tutte le attività di servicing, sia sui crediti NPL acquistati direttamente, sia per conto di terze parti. Contemporaneamente ha annunciato l'avvio di una partnership commerciale con It Auction per la gestione e commercializzazione dei beni a garanzia dei crediti.
 
Neprix – spiega una nota - opera in modo integrato lungo l'intera catena del valore dell'attività di servicing di crediti NPL corporate, dalla fase di due diligence alle attività di onboarding e di gestione, secondo un modello di business fortemente innovativo. La società è infatti in grado di combinare elevate competenze verticali anche su segmenti specifici, quali il leasing e il real estate, con tecnologie di ultima generazione applicate all'analisi estesa di dati. Tecnologia, approccio specializzato, smart data e un team multidisciplinare di 30 persone di elevata competenza consentiranno a Neprix di presidiare in modo efficiente un segmento di mercato ad elevata potenzialità come quello del servicing dei crediti deteriorati corporate.
 
La società è già operativa e conta più di 1 miliardo di euro in termini di valore nominale lordo (gross book value) di crediti NPL in gestione.
 
Neprix, che ha ottenuto la licenza ex art. 115 TULPS per l'attività di servicing di crediti NPL nel mese di gennaio 2019, sarà integralmente controllata da illimity al perfezionamento dell'accordo di compravendita siglato in data 21 marzo u.s. e soggetto alla prevista autorizzazione da parte delle Autorità di Vigilanza.
 
Come previsto dal piano industriale 2018-2023, con l'integrazione di Neprix, illimity sarà attiva in tutti gli ambiti di business della divisione NPL: acquisto di posizioni single name e portafogli NPL corporate, secured e unsecured, senior financing a operatori NPL non bancari e attività di servicing.
 
 
illimity annuncia contestualmente la partnership commerciale siglata con IT Auction, operatore di eccellenza specializzato nella gestione e commercializzazione di beni immobili e strumentali provenienti da procedure concorsuali ed esecuzioni immobiliari attraverso il proprio network di piattaforme/aste online e una rete di professionisti dislocati su tutto il territorio italiano.
 
IT Auction, operativa dal 2011, collabora oggi stabilmente con oltre 110 tribunali italiani, più di 1.500 professionisti e le più grandi società di leasing, risultando il punto di riferimento per oltre 500.000 compratori in Italia e all'estero. Nel solo 2018 ha registrato, attraverso il proprio network di piattaforme online, oltre 16 milioni di visite ed ha gestito circa 48.000 aste, per un controvalore complessivo di beni ceduti di oltre 200 milioni di euro. La società, con sede a Faenza, conta su un team di oltre 100 risorse, inclusa una rete commerciale di 35 collaboratori presenti su tutto il territorio nazionale.
 
"L'integrazione di Neprix e la partnership con IT Auction – spiega Andrea Clamer, Responsabile Divisione NPL Investment & Servicing di illimity - ci permetteranno di coprire l'intera catena del valore del mercato del servicing NPL corporate. Con Neprix puntiamo a diventare uno dei player di riferimento nella gestione dei "big ticket" ad alta complessità operativa, anche per conto di terze parti. In pochi mesi, è stata realizzata una nuova piattaforma di servicing, caratterizzata da una struttura distintiva ed innovativa con un team di professionisti altamente qualificati, composto da manager con esperienze diversificate sia nel segmento dei crediti unsecured corporate che in quello secured corporate, da valutatori e gestori real estate e da esperti di crediti leasing".
 
Per quanto riguarda l'accrodo con It Auction, continua Clamer, "abbiamo trovato il partner ideale che ci permette di valorizzare in modo efficiente i beni immobili e strumentali a garanzia dei crediti acquistati, massimizzandone il valore commerciale e la trasparenza. La società opera in un mercato molto dinamico e in grande sviluppo, all'interno del quale ha raggiunto un posizionamento unico grazie al suo modello di business distintivo".
In primo piano
Per presidiare più da vicino il cambio di paradigma che sta affrontando il mondo bancario sotto la spinta...
Simone Capecchi, Data Driven Solutions & Consultancy - Italy & European HQ, Executive Director, CRIF e David...