16 Luglio 2019 / 02:02
 

 
Bancaforte TV

Cbill piace ai clienti Hera

di Flavio Padovan e Maddalena Libertini
17 Dicembre 2018
Il Gruppo Hera ha avviato un importante processo di digitalizzazione dei pagamenti che ha portato all'adozione di CBILL. Luca Moroni, CFO Gruppo Hera, spiega le ragioni di questa scelta, i vantaggi già ottenuti e l'elevato e immediato gradimento dei clienti per la soluzione del Consorzio CBI (intervista a cura di Flavio Padovan e Maddalena Libertini, registrata al Salone dei Pagamenti 2018)
di Flavio Padovan e Maddalena Libertini  - 
A Supervision, Risks & Profitability Luigi Mastrangelo, Equity Partner - EMEA Finance...
di Flavio Padovan e Maddalena Libertini  - 
La gestione di attività di intermediazione creditizia da parte di operatori non finan...
di Flavio Padovan e Maddalena Libertini  - 
Redditività Risk-Adjusted in primo piano a Supervision Risks & Profitability 2019. An...
di Flavio Padovan e Maddalena Libertini  - 
All'interno della CRR (Capital Requirements Regulation) 2 sono contenute misure agevo...
di Flavio Padovan e Maddalena Libertini  - 
Per Giuseppe Lusignani, Vice Presidente Prometeia, le banche italiane stanno lavorand...
di Flavio Padovan e Maddalena Libertini  - 
Dal focus sulla redditività all'evoluzione del risk management e della vigilanza. Gia...
di Flavio Padovan e Maddalena Libertini  - 
Il 97% delle banche Usa possono evitare i vincoli e le complicazioni della regolament...
 
1/394
A Roma il 25 e 26 giugno il mondo delle istituzioni, delle banche, delle università e dei consulenti fa...
Banche e Sicurezza è l'evento promosso dall'ABI il 21 e 22 maggio, a Milano, per conoscere ed esplorare...