16 Ottobre 2018 / 20:10
 Credito al consumo, prosegue il trend positivo

 
Banca

Credito al consumo, prosegue il trend positivo

di Flavio Padovan - 17 Ottobre 2017
Nel 2017 la fiducia delle famiglie mostra segnali di crescita: i finanziamenti sono ancora trainati dall'auto, ma l'innovazione di prodotto darà un forte stimolo al mondo del credito. Lo spiega Umberto Filotto, Segretario generale Assofin, che aprirà i lavori di Credito al Credito ...
Buone notizie sul fronte del credito. “Grazie anche alla ripresa di fiducia delle famiglie italiane e a un miglioramento dell'andamento dei consumi, anche nel 2017 il credito al consumo registra un andamento positivo, proseguendo il trend iniziato con l'ultimo trimestre 2014”, dichiara Umberto Filotto, Segretario generale di Assofin, che anticipa a Bancaforte le tendenze del settore a pochi giorni dal tradizionale appuntamento di Credito al Credito.
L'evento ABI, in programma il 26 e 27 ottobre a Roma, come da tradizione approfondirà tutti i principali novità e tendenze del settore del credito, sia quello alle famiglie, sia quello alle imprese. “Innovare per accelerare” è il tema portante scelto per questa VII edizione del convegno, che vedrà susseguirsi sul palco circa 60 relatori.
Tornando ai finanziamenti al consumo, Filotto sottolinea che “a trainare sono gli acquisti legati al mondo dell'auto, mentre le surroghe hanno registrato una riduzione”. C'è però molto fermento nel settore: l'innovazione batte alle porte anche dell'industria del credito e nel suo intervento a Credito al Credito Filotto analizzerà proprio i cambiamenti che caratterizzeranno l'offerta futura. “I finanziamenti diventeranno sempre più flessibili e riguarderanno non solo la proprietà, ma anche l'utilizzo del bene con la diffusione del pay per use, anticipa il Segretario generale di Assofin. Inoltre, una forte spinta al cambiamento arriva dallo sviluppo dell'e-commerce, che apre le porte a forme e modalità di erogazione dei finanziamenti legate all'uso del web”.
Nessuno sconvolgimento invece riguardo alla rete distributiva. “Gli italiani fanno ancora un ricorso relativamente limitato ai servizi digitali in materia di prestiti, preferendo rivolgersi alle agenzie tradizionali. Questo è lo stato attuale delle cose. In prospettiva il canale diretto digitale ha potenzialità molto importanti”, aggiunge Filotto.
Le banche invece possono essere ancora moderatamente tranquille sul fronte del P2P lending o del social lending. “In Italia è ancora un fenomeno molto limitato e, al momento, non rappresenta ancora una minaccia per l'industria del credito”, conclude Filotto.
Il convegno ABI sul credito alle persone e alle imprese si svolgerà a Roma il 26 e 27 ottobre. Un appuntamento importante in cui esponenti di istituzioni, banche e imprese si incontrano per condividere best practice, esperienze e fare il punto sulla fondamentale funzione del credito per lo sviluppo dell’economia. Filo conduttore dell'edizione 2017: l'innovazione di cultura, di processo, di prodotto è il fattore propulsivo per la crescita e la ripresa.
L’evento, organizzato in collaborazione con Assofin, vede la partecipazione delle principali associazioni di imprese e dei consumatori, ed è inserito nella Settimana Europea delle Pmi promossa dalla Commissione europea.
Tra i temi principali della due giorni di Roma:
  • Credito al consumo
  • Credito immobiliare
  • Credito alle imprese
  • Distribuzione del credito
  • Assicurazione del credito
  • Valutazione del merito creditizio e risk management
  • Valutazione immobiliare
  • Garanzie pubbliche e private
  • Fondi europei
  • NPLs management
Bancaforte, media partner di Credito al Credito e di tutti i grandi eventi ABI, seguirà i lavori del convegno con i suoi giornalisti e pubblicherà uno Speciale con approfondimenti e videointerviste esclusive ai rappresentanti istituzionali e ai protagonisti del mondo bancario e dell'industria del credito. Per essere informati in tempo reale seguiteci anche su Twitter, LinkedIn e Facebook.
CONTENUTI CORRELATI

Sviluppo sostenibile come opportunità di crescita

Le banche hanno un ruolo fondamentale nel processo epocale di riconversione sintetizzato negli obiettivi dell'Agenda 2030. Una trasformazione...

Credito agli over 60, Popolare di Sondrio punta sul prestito vitalizio ipotecario

Positivo il bilancio a sei mesi dal lancio. Domande da tutta Italia, anche dalle zone non presidiate dalla rete di filiali. In prima fila i grandi...

Quale sostegno a imprese e famiglie

Ammontano a 139 miliardi le rate sospese a Pmi e famiglie dal 2009. A Credito al Credito 2016, l'analisi e i dati sull’andamento dei finanziamenti...

CREDIamoCI, un accordo per il credito alle famiglie

Intesa tra l'ABI e le Associazioni dei consumatori, con un'agenda di lavoro a tutto campo su accesso al credito, sostegno alle famiglie in...
ALTRI ARTICOLI

 

La dieta mediatica che cambia gli italiani

Per quasi l'80% la fruizione dell'informazione passa dalla Rete. E, in generale, l'approccio a servizi e consumi passa sempre più da un “menu”...

 
Pagamenti

È online il programma del Salone dei Pagamenti

La terza edizione dell’evento dedicato all’innovazione nei sistemi di pagamento polarizza l’attenzione dei principali attori della disruption...

 

Il futuro? Tutti col microchip sottopelle

Intervista a David Orban, esperto di tecnologia, che ha deciso di impiantarsi un microchip sotto la superficie della mano destra, che utilizza per...
Melissa Peretti di Amex spiega le strategie di sviluppo della società: servizi d'eccellenza in ogni fase del...
Maggiore protezione dei clienti e un miglioramento della relazione con banche e assicurazioni. Sono questi,...