23 Luglio 2018 / 08:03
Credito motore dell'economia
Si apre domani la convention annuale dell'ABI sul mondo del credito. Tre giorni dedicati a studiare il mercato, individuare trend, analizzare le novità regolamentari, proporre iniziative e strumenti innovativi a supporto delle esigenze di famiglie e imprese
Dall'analisi micro e macro-economica del mercato alla cessione del quinto, dalle novità regolamentari per la distribuzione al sostegno alle imprese, passando anche per un confronto internazionale. Il 27, 28 e 29 novembre ritorna a Roma Credito al Credito , la convention annuale che l'Associazione Bancaria Italiana dedica ai numerosi aspetti del mondo del credito. Tre giorni in cui istituzioni, banche, operatori ed esperti possono affrontare tutti i temi più significativi che caratterizzano questo settore strategico per il rilancio del Paese.
Ad aprire il lavori sarà Giovanni Sabatini , direttore generale ABI, che insieme a stakeholder istituzionali, governo e industria, analizzerà le criticità, le prospettive e gli strumenti esistenti a supporto delle famiglie. Seguirà una sessione dedicata proprio al credito alle famiglie in cui sarà in primo piano l'offerta di credito e le possibili azioni congiunte per favorirne l'accesso nell'attuale quadro regolamentare. Il compito di moderare un qualificato panel di relatori, tra cui Umberto Filotto , Segretario generale Assofin e Mauro Platesi , Channel director di CRIF, è stato affidato a Gianfranco Torriero , direttore centrale responsabile direzione Strategie e Mercati Finanziari dell'ABI.
La convention prevede un programma particolarmente ricco con quasi 60 relatori che animeranno 5 sessioni plenarie, 4 sessioni parallele e 2 tavole rotonde.
La prima tavola rotonda (martedì 27 novembre, ore 14.30) affronterà le novità regolamentari sulla distribuzione del credito e dei servizi accessori, il DL liberalizzazioni, il regolamento ISVAP sulle polizze assicurative e il Dlgs 141/2012. L'obiettivo è individuare le possibili strategie che possano favore la distribuzione di prodotti accessori nel contesto dell'attuale normativa.
Alla tavola rotonda “Credito al credito, credito alla crescita” in programma mercoledì 28 alle ore 14, si parlerà delle iniziative a favore delle imprese e interverranno, tra gli altri, Giuseppe Mussari , presidente dell'ABI, Franco Bassanini , presidente della Cassa Depositi e Prestiti e Giuseppe Tripoli , Capo Dipartimento per l'impresa e l'internazionalizzazione del Ministero dello Sviluppo Economico.
Di seguito i temi di tutte le sessioni:
  • La riforma normativa della cessione del quinto dello stipendio/pensione (Sessione parallela A1, 28 novembre ore 9)
  • Confronto internazionale sul mercato dei mutui (Sessione parallela B1, 28 novembre ore 9)
  • La gestione efficiente del rischio nel credito al consumo (Sessione parallela A2, 28 novembre ore 11)
  • Origination e gestione efficiente del credito ipotecario (Sessione parallela B2, 28 novembre ore 11)
  • La gestione efficiente del recupero crediti (Sessione plenaria, 28 novembre ore 16.15)
  • Iniziative del settore bancario per sostenere le imprese: grado di applicazione e possibili nuove misure (Sessione plenaria I, 29 novembre ore 9)
  • L'impiego di fondi europei per il sostegno e lo sviluppo dell'economia (Sessione plenaria II, 29 novembre ore 11,30)
  • Il mercato delle garanzie del credito: tra confidi e altri strumenti (Sessione plenaria III, 29 novembre ore 14)
Credito al credito sarà anche l'occasione per la firma del Protocollo d'intesa tra l'ABI e il Consiglio Nazionale del Notariato per la “Portabilità dei mutui”. La cerimonia avrà luogo il 28 novembre, al termine della sessione dedicata al credito ipotecario (B2).
CONTENUTI CORRELATI

Credito e garanzie: accordo ABI-Confindustria

Migliorare il credito alle imprese, liberando risorse per la crescita, con garanzie più flessibile e tempi di recupero più veloci: sono questi gli...

Prestito ipotecario vitalizio, un mercato pronto al decollo

Il Gruppo MutuiOnLine ha recentemente acquisito il 30% di 65Plus puntando sulle potenzialità di crescita di questa soluzione di finanziamento rivolta...

La nuova CQS pronta al decollo

Entro il 2020 i premi complessivi supereranno quota 600 milioni, ma il mercato della Cessione del Quinto potrebbe crescere ulteriormente con la...

Sviluppo sostenibile come opportunità di crescita

Le banche hanno un ruolo fondamentale nel processo epocale di riconversione sintetizzato negli obiettivi dell'Agenda 2030. Una trasformazione...
ALTRI ARTICOLI

 

Il lato oscuro delle intelligenze artificiali

Gli algoritmi ci stanno regalando conquiste positive in tanti campi, compreso quello della finanza e dei pagamenti. Ma bisogna stare attenti ai...

 
Pagamenti

Nuovo record: oltre il 95% dei clienti usa web e Atm

E' un vero boom per il mobile banking, salito in pochi anni dal 6 al 31%, e per l'Internet banking (dal 42 al 59%). Anche in Italia la user experience...

 

Luciano Floridi: «I pagamenti daranno all’Italia un digital shock»

Il filosofo italiano, docente dell’Oxford Internet Institute e direttore del Digital Ethics Lab, il 7 novembre sarà tra i protagonisti della...
Bancaforte TV
Gli effetti dirompenti della direttiva sul settore saranno al centro dell'edizione 2018, insieme ai nuovi...
Bancaforte TV
Secondo Salvatore Poloni, Condirettore Generale di Banco BPM, il welfare delle banche continua ad evolversi e...