21 Luglio 2018 / 19:44
Ferrini Country Manager di Citrix Italia

 
Carriere

Ferrini Country Manager di Citrix Italia

8 Febbraio 2012
Nel 2011 ha contribuito al rilancio della società come Sales Manager
Massimiliano Ferrini, già Sales Manager, è stato nominato Country Manager di Citrix Italia. Il nuovo incarico arriva al termine di un anno importante per la filiale italiana che nel 2011 è stata protagonista di un sostanzioso rilancio sul mercato con la creazione di un nuovo team, in particolare in ambito sales, l’apertura di una sede a Roma e una forte crescita nei risultati.
Ferrini continuerà a guidare l’espansione del business sul territorio nazionale, focalizzandosi soprattutto su alcune soluzioni specifiche come VDI-in-a-box per le PMI, networking, virtualizzazione dei desktop e Cloud Computing, e su precisi segmenti di mercato tra cui Pubblica Amministrazione e Telecomunicazioni.
Entrato in Citrix Italia nel 2008 come Corporate Account Manager, Ferrini ha in precedenza ricoperto ruoli dirigenziali in SunMicrosystems e in Santa Cruz Operation.
Toscano di nascita, Ferrini si è laureato in Scienze Politiche Economiche all’Università Cesare Alfieri di Firenze, vanta una vasta esperienza sviluppata a livello internazionale sia in ambito marketing che commerciale. Nel 2000 in SCO partecipò alla nascita della Divisione Tarantella come membro del team statunitense per lo sviluppo delle attività di marketing a livello mondiale. Successivamente ha ricoperto le posizioni di Responsabile di Canale per Francia e Italia, e nel 2004 è diventato Country Manager per l’Italia e i paesi del Mediterraneo di Tarantella Inc., fornitore leader di software per l’accesso sicuro ad applicazioni e dati. In SUN ha lavorato con la Global Practice Desktop per lo sviluppo dei mercati di Office Automation e Thin Client.
CONTENUTI CORRELATI

Il cliente più difficile? È quello interno

La guerra per i talenti rende più complesso lo scenario per i responsabili HR. Che però oggi possono avere il supporto di soluzioni basate...

Digital skills: le banche chiedono formazione

Si chiamano "talenti digitali" e possono traghettare un'azienda attraverso la rivoluzione digitale. Una ricerca di Capgemini e Linkedin li ha misurati...

Cosa farò da grande

Quali saranno i mestieri del futuro e su che cosa investire per i propri figli e per se stessi resta all’attenzione di tutti. Perché sappiamo...

Risorse umane, gestire il cambiamento con l’employability

Le banche dedicano sempre più attenzione alla gestione del percorso professionale interno del personale e alla riqualificazione delle competenze...
ALTRI ARTICOLI

 

Il lato oscuro delle intelligenze artificiali

Gli algoritmi ci stanno regalando conquiste positive in tanti campi, compreso quello della finanza e dei pagamenti. Ma bisogna stare attenti ai...

 
Pagamenti

Nuovo record: oltre il 95% dei clienti usa web e Atm

E' un vero boom per il mobile banking, salito in pochi anni dal 6 al 31%, e per l'Internet banking (dal 42 al 59%). Anche in Italia la user experience...

 

Luciano Floridi: «I pagamenti daranno all’Italia un digital shock»

Il filosofo italiano, docente dell’Oxford Internet Institute e direttore del Digital Ethics Lab, il 7 novembre sarà tra i protagonisti della...
Bancaforte TV
Gli effetti dirompenti della direttiva sul settore saranno al centro dell'edizione 2018, insieme ai nuovi...
Bancaforte TV
Secondo Salvatore Poloni, Condirettore Generale di Banco BPM, il welfare delle banche continua ad evolversi e...