Newsletter

Clicking moves left

Gli Speciali 2017

 

Forum HR

Cultura e regole nella gestione delle risorse umane, evoluzione sociale e digitale, organzizazione, leve motivazionali, contratti, lavoro...

Unione Bancaria e Basilea 3

L’evento dell'ABI su risk management, capitale e vigilanza europea. 120 relatori, 12 sessioni e una tavola rotonda per fare il punto sulla...

Banche e Sicurezza

Le banche tra sicurezza fisica e digitale, sotto il ritmo incessante della trasformazione tecnologica. Come difendersi dalle nuove minacce?

Funding & Capital Markets

I contenuti della IV edizione dell'evento ABI sugli strumenti di funding a disposizione di banche e imprese, sul mercato dei capitali e...

Dimensione Cliente

Il cliente non cerca più prodotti o servizi ma una Customer Journey. Si muove da questo imperativo la nuova edizione del convegno dedicato...

Forum ABI Lab

Bank to the future - Il viaggio nell'ecosistema digitale di ABI Lab nelle 2 giornate di Milano del 21 e 22 marzo - Le videointerviste e i...

Clicking moves right

Home > Tecnologie

Tecnologie
Invia Stampa
I vincitori del Premio ABI per innovazione 2013
Forum ABI Lab 2013

I vincitori del Premio ABI per innovazione 2013

Assegnati i Premi ABI per l’innovazione nei servizi bancari. Otto premi all'insegna dell'originalità e della concretezza, suddivisi nelle 3 categorie: La banca al servizio dei clienti; La nuova banca: digitale e per processi; La banca solidale e sostenibile. Vincono Banca Mediolanum, BNL, Cariparma, Webank, Banco Popolare, UniCredit Business Integrated Solutions, UBI Banca, BCC San Marzano di San Giuseppe ...
Riportiamo di seguito gli otto progetti premiati, la descrizione e le motivazioni della giuria per la terza edizione del Premio ABI per l’innovazione nei servizi bancari.

Categoria LA BANCA AL SERVIZIO DEI CLIENTI

Le banche partecipanti hanno presentato, per questa categoria, i servizi e i progetti innovativi finalizzati a instaurare e consolidare le modalità di relazione con le imprese, la Pubblica Amministrazione e i clienti, definire nuove modalità di erogazione dei servizi offerti per cogliere specificità e potenzialità di sviluppo e crescita.

Premio per l'innovazione per il cliente Retail

La Giuria ha stabilito all’unanimità di conferire il Premio per “ l’innovazione per il cliente Retail” al Progetto “Pagamento bollettini con fotocamera” presentato da BANCA MEDIOLANUM.

Descrizione progetto

Con l’introduzione della funzionalità di pagamento dei bollettini all’interno delle applicazioni Mediolanum per iPhone, Android e Windows Phone, tutti i clienti di Banca Mediolanum possono pagare bollettini postali premarcati, liberi, MAV e RAV con lo smartphone o il tablet.
E’ stata infatti inserita la funzione che permette di pagare i bollettini fotografando sia il codice datamatrix che i codici numerici riportati in calce al bollettino cartaceo, oltre che tramite la più classica compilazione "manuale". L'utilizzo di un OCR per "leggere" i dati numerici scritti sul bollettino rappresenta l'elemento di maggiore novità e di peculiarità dell'applicazione, che può sfruttare la fotocamera per il pagamento anche quando sul bollettino cartaceo non è riportato un codice datamatrix.

Motivazione

La Giuria ha decretato vincitore il Progetto per le caratteristiche di concretezza ed efficacia delineate dal nuovo servizio offerto in mobilità al cliente. Le caratteristiche di innovatività nell’utilizzo dello smartphone ampliano la fruizione mobile dei servizi bancari e extrabancari consentendo al cliente una sempre maggiore flessibilità e facilità di utilizzo nel procedere a pagamenti.

Premio per l'nnovazione per il cliente Corporate e PA

La Giuria ha stabilito all’unanimità di conferire il Premio “l’innovazione per il cliente Corporate e PA” al Progetto BNL Reti d’impresa presentato da BNL GRUPPO BNP PARIS.

Descrizione progetto

Le Reti d’impresa indicano le integrazioni di alcuni processi tra aziende che mantengono la propria identità e fisionomia e costituiscono una novità per le imprese che intendono partecipare ad un progetto comune ed hanno come obiettivo il miglioramento della loro competitività nel mercato nazionale ed internazionale. BNL ha predisposto un prodotto di finanziamento per supportare gli investimenti delle aziende in Rete attraverso un processo di valutazione del merito creditizio e di attribuzione del rating che si basa anche sul progetto produttivo espresso dalla “Rete”, raggiungendo in tal modo un livello più sofisticato rispetto alla valutazione tradizionale del singolo cliente impresa.

Motivazione

La Giuria ha decretato vincitore il Progetto per essersi posto l’obiettivo di proporre iniziative concrete alle Reti d’impresa e per aver facilitato l'aggregazione delle aziende con impatti positivi sull'economia del territorio delle realtà coinvolte. Lo sviluppo di prodotti di finanziamento mirati alle Reti d’impresa può rappresentare uno strumento di crescita e competitività del sistema Italia grazie a nuove modalità di coinvolgimento e dialogo tra diversi soggetti e organizzazioni dell’ecosistema dell’innovazione a livello nazionale.

Premio “La banca vicina al territorio”

La Giuria ha stabilito all’unanimità di conferire il Premio “La banca vicina al territorio”, al Progetto
Obbligazioni del territorio: il risparmio che investe a km 0 ” presentato da CARIPARMA.

Descrizione progetto

Il progetto "Obbligazioni del Territorio" prevede, per la prima volta all’interno del Gruppo Cariparma, l'emissione di prestiti obbligazionari con finalità specifiche sottoscrivibili solo da clienti con residenza/sede legale nel territorio oggetto dell’iniziativa.
La liquidità, raccolta attraverso il prestito obbligazionario sul territorio, viene utilizzata esclusivamente per finanziare e supportare lo sviluppo del tessuto economico e industriale del territorio stesso.
La prima iniziativa è stata realizzata nella Regione Emilia Romagna, per sostenere la ripresa del territorio duramente colpito dal sisma ed ha avuto una connotazione prevalentemente sociale. Considerati i risultati ottenuti e l’apprezzamento dimostrato dalle aziende e dai clienti nei confronti della prima iniziativa, diverse associazioni di categoria hanno avanzato richieste di replica in altre realtà territoriali.

Motivazione

La Giuria ha decretato vincitore il Progetto per l’innovativo modello di collaborazione a beneficio del territorio di riferimento della banca coinvolgendo i clienti, attuali e potenziali, nello sviluppo delle imprese locali. La banca si pone quindi come punto di riferimento e motore dell’intero tessuto economico del territorio, coordinando le attività di tutti gli attori coinvolti (Associazioni di categoria, Aziende, Cittadini)

Categoria LA NUOVA BANCA: DIGITALE E PER PROCESSI

Le banche partecipanti hanno presentato per questa categoria i progetti innovativi che, attraverso la digitalizzazione, mirano allo sviluppo di nuove modalità di contatto e interazione con interlocutori interni ed esterni e al miglioramento concreto della qualità e dell’efficienza dei processi di lavoro. La categoria raccoglie inoltre progetti mirati all’introduzione e all’applicazione in banca di nuove tecnologie.

Premio “L’innovazione interna e di processo”

La Giuria ha stabilito all’unanimità di conferire il Premio “L’innovazione interna e di processo” al progetto “ Libro Firma Digitale ” presentato da WEBANK.

Descrizione progetto

Il progetto ha avuto il duplice scopo di velocizzare e rendere più efficienti i processi autorizzativi interni eliminando la carta attraverso uno strumento che sfrutta la tecnologia innovativa della Firma Digitale Remota. Tramite il progetto la banca ha trasformato il libro firma tradizionale in un vero e proprio eBook, sempre accessibile attraverso un servizio web, fruibile da qualsiasi PC connesso in rete, o attraverso una apposita applicazione per iPad, al fine di gestire con workflow autorizzativi documenti che necessitano di firme e visti. L’applicazione dello strumento è stata estesa gradualmente a tutti i processi interessati tra cui: contratti di erogazione mutui, ordini e fatture fornitori, deroghe, approvazione budget ed investimenti.

Motivazione

La Giuria ha decretato vincitore il Progetto per aver introdotto una innovazione rilevante nella gestione dei processi decisionali interni, velocizzando l’iter autorizzativo delle figure coinvolte che mediante tale strumento possono accedere con facilità, in remoto, alla documentazione da visionare. Inoltre la progressiva eliminazione del cartaceo ha permesso flussi di lavoro più efficienti e una maggiore visibilità sui tempi di processo.

Premio “I canali innovativi”

La Giuria ha stabilito all’unanimità di conferire il Premio “I canali innovativi”, al Progetto “L'offerta YouBanking e l'evoluzione dei bisogni” presentato da BANCO POPOLARE.

Descrizione progetto

YouBanking è il progetto tramite il quale Banco Popolare coniuga gli aspetti peculiari di una banca tradizionale con i servizi online di ultima generazione. Grande attenzione è stata prestata per semplificare e rendere veloce il front-end e fidelizzare il cliente mediante l’integrazione con una piattaforma dedicata a concorsi e scontistiche. Ulteriore elemento qualificante deriva dalla introduzione di YouCard, unica carta prepagata, di debito e di credito, che rappresenta un esempio innovativo di integrazione del servizio internet con il servizio di carte di pagamento. Infatti, tramite internet, è possibile personalizzare il profilo operativo della carta decidendone: l’area geografica e le categorie di esercenti abilitate, abilitando o disabilitando gli acquisti su internet, decidendo per quale importo massimo eseguirli e in quale periodo temporale.

Motivazione

La Giuria ha decretato vincitore il Progetto per l’attenzione rivolta a nuove modalità di coinvolgimento del cliente sul canale di internet banking grazie alla presenza di una serie di funzionalità che lo incentivano ad un frequente accesso alla piattaforma e consentono una attenta personalizzazione del servizio offerto. In particolare la configurazione del profilo di servizio della carta permette al cliente una innovativa flessibilità nell’utilizzo della moneta elettronica.

Premio “Le infrastrutture tecnologiche della banca”

La Giuria ha stabilito all’unanimità di conferire il Premio “Le infrastrutture tecnologiche della banca”, al Progetto Big Data Solution: supporto ad IT Operations, Application Management e Business Analytics p resentato da UNICREDIT BUSINESS INTEGRATED SOLUTIONS.

Descrizione progetto

Il progetto Big Data permette di raccogliere ed analizzare una grandissima quantità di dati prodotti dalle applicazioni e dai sistemi informativi di Gruppo, prevedendo funzionalità avanzate di ricerca e analisi dei dati volte a supportare le attività di diagnosi degli incidenti, anche in tempo reale, e l'operatività di vari comparti aziendali. In questo modo è possibile ottenenere un'alta disponibilità dei servizi IT e sistemi ed applicazioni più affidabili grazie alla riduzione del tempo di analisi dei problemi.

Motivazione

La Giuria ha decretato vincitore il progetto per la sua innovazione nella gestione e elaborazione di una grande mole di dati superando il limite della potenza computazionale e di storage di singole macchine fisiche mediante la creazione di una piattaforma scalabile in grado di abilitare numerosi possibili utilizzi nell’ambito IT e a supporto del business.

Categoria LA BANCA SOLIDALE E SOSTENIBILE

Le banche partecipanti hanno presentato, per questa categoria i servizi e i progetti innovativi, che hanno apportato miglioramenti e benefici per la comunità nel suo complesso con iniziative di carattere sociale e umanitario, l’attenzione verso l’ambiente, la promozione di iniziative solidali.

Premio “La banca solidale”

La Giuria ha stabilito all’unanimità di conferire il Premio “La banca solidale” al progetto
“I Social bond UBI Comunità, strumenti finanziari a sostegno di iniziative di rilevante valore sociale” presentato da UBI BANCA.

Descrizione progetto

I Social bond UBI Comunità costituiscono un prestito obbligazionario che offre al sottoscrittore l'opportunità di ottenere un ritorno sull'investimento e nello stesso tempo contribuire al sostegno di iniziative di rilevante valenza sociale. In particolare, il progetto prevede che la Banca devolva una quota predefinita dell'importo raccolto a supporto di iniziative promosse da organizzazioni non profit oppure destini l'ammontare collocato all'erogazione di finanziamenti a condizioni competitive per contribuire allo sviluppo sul territorio di interventi di imprenditorialità sociale. Le organizzazioni che possono beneficiare dei Social bond UBI Comunità devono essere realtà significative nei propri territori di riferimento, e devono distinguersi per efficienza gestionale e impatto sociale prodotto.

Motivazione

La Giuria ha decretato vincitore il Progetto per le sue caratteristiche di concretezza ed efficacia nel generare immediati impatti positivi sul contesto socio-ambientale concorrendo direttamente a supportare lo sviluppo dell’“economia del bene comune” aumentando la coesione sociale.

Premio “La banca sostenibile”,

La Giuria ha stabilito all’unanimità di conferire il Premio al Progetto “ BCC San Marzano Green vs. CO2” presentato da BCC SAN MARZANO DI SAN GIUSEPPE.

Descrizione progetto

Il progetto parte dalla volontà della Banca di ridurre l'impatto ambientale della propria attività lavorativa, dal punto di vista delle emissioni dirette e indirette di C02, mediante la compensazione forestativa e la massima limitazione dell'uso della carta ottenuta con lo sfruttamento dei canali informatici per clienti e la Pubblica Amministrazione. L’attività è integrata poi dall’utilizzo di carta amica dell'ambiente, oltre ad una costante attività di raccolta differenziata all'interno degli uffici. Infine il progetto prevede un piano pluriennale da attuare in collaborazione con le amministrazioni locali, per il varo di progetti di verde pubblico nei comuni in cui è presente una filiale.

Motivazione

La Giuria ha decretato vincitore il progetto in quanto sottolinea l’impegno di una piccola realtà bancaria che, in linea con l’attenzione rivolta dal settore sui temi della sostenibilità, ha adottato attente misure per il miglioramento dell’ambiente e la riduzione del proprio impatto ambientale. Inoltre la banca si è fatta promotrice di iniziative per la riduzione dell’impatto ambientale coinvolgendo anche altre realtà produttive del territorio di riferimento quali Amministrazioni comunali e altre associazioni con l'obiettivo di creare una rete di relazioni e attivare progetti per la comunità.
27 Marzo 2013

Articoli correlati

 

Guida Tassazione 2017

Sullo scaffale

Elenco degli Sportelli Bancari 2017

Elenco degli Sportelli Bancari 2017

In 640 pagine, il panorama più esauriente delle 28.000 filiali e dei 1.400 negozi finanziari operanti in Italia, contenente le principali informazioni ...

Convegni ABI

CREDITO AL CREDITO 2017

CREDITO AL CREDITO 2017

Roma, Palazzo Altieri - 26 e 27 ottobre 2017