20 Luglio 2018 / 07:03
Vigna: in Italia il riciclaggio vale il 10% del Pil

 
Banca

Vigna: in Italia il riciclaggio vale il 10% del Pil

29 Gennaio 2012
Tecnologie in campo per tracciare i soldi sporchi. Da Aubay, Ra Computer e Ius Consulting una soluzione che facilita le operazioni e la tracciabilità
“Il giro d’affari derivante dal riciclaggio e dal finanziamento al terrorismo è arrivato a toccare un valore di 140 miliardi di euro. Soldi che non derivano dalla sola criminalità organizzata: al riciclaggio bisogna accostare anche i cosiddetti “colletti bianchi”. Si pensi che solo quest’anno la GDF ha accertato evasione fiscale pari a 2 miliardi di euro. In Italia il quantum del riciclaggio rispecchia il 10% del Pil nazionale (contro una media europea pari al 5%, secondo le stime del FMI)”. Lo ha detto Pier Luigi Vigna, Procuratore Generale Onorario presso la Suprema Corte di Cassazione, intervenendo al convegno “Finanziamento illecito al terrorismo e riciclaggio di denaro” organizzato da Aubay, in collaborazione con Ius consulting e RA Computer (Gruppo SIA) per presentare la nuova soluzione Cyrano che facilita le operazioni e la tracciabilità (giornaliera) delle stesse.

Il deterrente contro il riciclaggio

Molte le novità e i dati emersi in un settore che sta costantemente al centro delle cronache giudiziarie e finanziarie. A seguito del Decreto Salva Italia n.201/2011 sono state rafforzate, infatti, le regole sull'utilizzo di denaro contante nei pagamenti e in materia di lotta all’evasione fiscale sono scattati nuovi obblighi per i comuni, per le banche, per gli enti e per le aziende. Da qui nasce la necessità delle Istituzioni di controllare sempre di più i movimenti di denaro e le operazioni sospette. “Nel primo semestre del 2011 - ha dichiarato Ranieri Razzante presidente di Ius consulting e di Aira (Ass. responsabili antiricic.)- si è raggiunto un numero di 23.529 segnalazioni di operazioni sospette (SOS), su un totale annuo di 43.000 circa, di cui 8.700 con dei riscontri effettivi in procedimenti penali. Cyrano nasce proprio per contribuire all’incremento qualitativo delle segnalazioni alle autorità”.
La soluzione Cyrano nasce dall’esperienza di Ius consulting nella consulenza in tema di compliance, di Aubay nel supporto a banche e intermediari finanziari, e di Ra Computer (Gruppo SIA) che mette a disposizione un software innovativo per la corretta gestione degli adempimenti normativi antiriciclaggio. Per facilitare queste operazioni e renderle tracciabili giorno per giorno e non solo mensilmente, in modo da poter generare un alert in caso di potenziale rischio. In tal senso si dà modo all’operatore di valutare l’effettiva esposizione, il sospetto di un cliente o la potenziale “illegalità” di un operazione. La piattaforma è utile, altresì, a tutte le aziende o enti che debbano fare un passaggio di denaro in modo da verificare il corretto rispetto delle norme e gestire il pericolo di avere a che fare con persone “sospette”.
“Il valore aggiunto di Cyrano sta nella sua globalità, flessibilità e nella possibilità di personalizzarla in base alle esigenze del cliente - ha affermato Stefano Trippetti, vice presidente Aubay - Inoltre, attraverso il servizio di Link Analisys, è possibile vedere connessioni di operazioni in base alle esigenze di movimentazione di denaro monitorando singoli passaggi, facendo confronti e paragoni solo su alcune tipologie di operazioni (ad esempio bonifici) o segmentazioni su base territoriale (Lombardia vs Lazio) o tipologia di cliente”.
“La tecnologia e l'innovazione possono giocare un ruolo cruciale per supportare la lotta al riciclaggio – ha commentato Cristina Astore, AD di RA Computer – La soluzione proposta con Cyrano vanta più di mille installazioni a livello mondiale e rappresenta una valida risposta anche per il mercato italiano”.
CONTENUTI CORRELATI

Un decalogo sugli assegni

L’iniziativa di sensibilizzazione dell’ABI punta a fornire informazioni semplici ed efficaci a tutti, famiglie, professionisti, commercianti e...

Appalti, flussi finanziari sotto controllo

Diventa obbligatorio il progetto “Monitoraggio Finanziario”, realizzato da ABI e Consorzio CBI per prevenire e contrastare l’infiltrazione di...

Cresce la cultura dell’antiriciclaggio

Economia sommersa vale oltre un quarto del PIL, ma le segnalazioni all’UIF sono aumentate di 6 volte dal 2008 al 2012

Antiriciclaggio, la sinergia è vincente

La collaborazione tra autorità e operatori rende la lotta più efficace. Al Forum sull’antiriciclaggio confronti e aggiornamenti sugli aspetti...
ALTRI ARTICOLI

 

Il lato oscuro delle intelligenze artificiali

Gli algoritmi ci stanno regalando conquiste positive in tanti campi, compreso quello della finanza e dei pagamenti. Ma bisogna stare attenti ai...

 
Pagamenti

Nuovo record: oltre il 95% dei clienti usa web e Atm

E' un vero boom per il mobile banking, salito in pochi anni dal 6 al 31%, e per l'Internet banking (dal 42 al 59%). Anche in Italia la user experience...

 

Luciano Floridi: «I pagamenti daranno all’Italia un digital shock»

Il filosofo italiano, docente dell’Oxford Internet Institute e direttore del Digital Ethics Lab, il 7 novembre sarà tra i protagonisti della...
Bancaforte TV
Secondo Salvatore Poloni, Condirettore Generale di Banco BPM, il welfare delle banche continua ad evolversi e...
Bancaforte TV
Le relazioni industriali non devono gestire solo le emergenze – dice Alfio Filosomi, Responsabile Direzione...