22 Luglio 2018 / 06:35
 
ZolloAlessandro 2

 
Banca

Bancomat, Alessandro Zollo nominato AD e DG

di Flavio Padovan - 09 maggio 2018
Guiderà lo sviluppo del Circuito e l'attuazione del Piano industriale 2018-20 insieme al condirettore generale Sergio Moggia

È Alessandro Zollo il nuovo Amministratore Delegato e Direttore Generale di Bancomat Spa. Lo ha nominato il Consiglio di Amministrazione per rafforzare la guida del Circuito nazionale in un momento strategico per lo sviluppo della società.

 

A Zollo, manager con una lunga esperienza nel settore bancario ed in particolare nei servizi di pagamento, maturata in diverse realtà come l'ABI, banche e società di consulenza, sono state attribuite le deleghe per guidare la strategia di crescita del Circuito Domestico, attuando il Piano Industriale 2018/20, volto all’ampliamento e alla digitalizzazione dell’offerta di servizi di pagamento per Banche, Consumatori, Imprese e PA, a fronte di 40 milioni di investimenti in innovazione, competenze, partnership tecnologiche e commerciali.

 

“Bancomat Spa ha grandi potenzialità di sviluppo, e per affrontare con successo le sfide e le opportunità necessita di figure manageriali che consentano di guidare il nuovo corso dettando i tempi e accelerando il percorso di rinnovamento strategico. Abbiamo scelto Zollo – afferma il Presidente Franco Dalla Sega – perché riteniamo sia la persona giusta per rilanciare l’infrastruttura italiana dei servizi di pagamento e guidare la crescita della società, che deve rafforzare il posizionamento sul mercato e sviluppare un modello di business comparabile ai principali competitor. Il nuovo Ad saprà perseguire le strategie più idonee per l’attuazione del Piano Industriale, puntando su asset storici quali forza del brand, diffusione, accettazione e sicurezza dei Circuiti”.

 

“Bancomat Spa - ha dichiarato Alessandro Zollo - ha un Piano Industriale molto ambizioso, sia in termini di crescita che di sviluppo di nuovi servizi. La grande sfida consisterà nel cambiare passo, accelerando i processi di rinnovamento e dando priorità alla digitalizzazione dell’offerta, al rinnovamento del brand così da supportare la diffusione tra gli italiani della cultura dei pagamenti digitali, la digitalizzazione della PA e l’accelerazione della lotta al contante, affiancando le banche con uno strumento di pagamento fruibile per ciascuna tipologia ed importo di pagamento. Ho accettato di guidare questa Società, a fianco del Presidente, del Vice Presidente, del Consiglio e del Condirettore Generale Sergio Moggia, perché sono certo delle sue potenzialità e dei successi che ne potranno derivare; insieme ai miei nuovi colleghi metteremo in campo ogni sforzo per essere protagonisti di questo cambiamento, rafforzando il posizionamento, supportando le Banche nel proporre un’offerta competitiva da mettere a disposizione della clientela, cooperando per l’ingresso in tempi rapidi nei mondo digitale e valorizzando l'eccellenza italiana nel panorama dei pagamenti”.

 

Bancomat Spa da oltre trent’anni gestisce i Circuiti di prelievo e pagamento domestici più diffusi e conosciuti in Italia. È fortemente rappresentativa del settore bancario italiano nel panorama domestico dei pagamenti, sia in considerazione della compagine sociale - costituita da 130 banche socie – sia per i rilevanti volumi con più di 37 milioni di carte in circolazione, 87 miliardi di pagamenti ed oltre 1 miliardo e mezzo di operazioni annue su Pos (pari all’83% del mercato del debito in Italia).

Bancaforte TV
Gli effetti dirompenti della direttiva sul settore saranno al centro dell'edizione 2018, insieme ai nuovi...
Bancaforte TV
Secondo Salvatore Poloni, Condirettore Generale di Banco BPM, il welfare delle banche continua ad evolversi e...