22 Luglio 2018 / 06:37
 
myquinto

 
Credito

CQS, Spefin raddoppia i finanziamenti

di Flavio Padovan - 14 maggio 2018
La società, inserita nel Programma Elite di Borsa Italiana, ha proseguito lo sviluppo del prodotto Cessione del Quinto con il lancio dell'app e del portale Myquinto e rafforzando la rete distributiva

È stato un anno di grande sviluppo il 2017 per Spefin, intermediario che svolge la sua attività nello specialty finance con focus sui finanziamenti contro cessione del quinto. Lo scorso anno infatti, come riporta la società in una nota al bilancio, sono stati perfezionati 3.501 contratti di finanziamento, contro i 1775 conclusi nel 2016, per un valore complessivo di circa 91,4 milioni di euro (nel 2016 erano stati erogati 48 milioni di euro).

 

Tra gli eventi più rilevanti del 2017 per Spefin c'è il lancio dell'app e del portale Myquinto.it che permette ai clienti di richiedere la cessione del quinto direttamente da un device portatile con un processo agevole e diretto. Parallelamente la società ha rafforzato la rete con l'inserimento di ulteriori 9 agenti (che portano il totale a circa 100), ha sottoscritto 7 nuove convenzioni con mediatori creditizi e avviato accordi di partnership con banche locali.

 

A fine luglio, Spefin ha poi ricevuto da Banca d’Italia formale autorizzazione all’esercizio dell’attività di concessione di finanziamenti nei confronti del pubblico e risulta, quindi, iscritta all’Albo degli Intermediari Finanziari.

 

In tema di funding la società ha dato seguito all’accordo con BAPR - Banca Agricola Popolare di Ragusa - per la cessione dei crediti prosoluto. L’accordo vale 360 milioni di euro in tre anni.

 

Nel mese di dicembre, infine, Spefin è stata ammessa al programma Elite di Borsa Italiana.

 

“I passi compiuti dalla società nell’ultimo anno sono stati tanti e orientati a modernizzare il modello di business – ha dichiarato l'amministratore delegato Emilio Mauro - puntando a sostenere l’attività prevalente grazie all’ampliamento della rete diretta di erogazione del credito, anche attraverso la creazione di soluzioni innovative per il settore, come la piattaforma fintech MyQuinto. Nel solco di questa strategia di crescita - continua Mauro – rientra il nostro ingresso nel programma ELITE di Borsa Italiana, in vista anche di una possibile quotazione in Borsa”.

Bancaforte TV
Gli effetti dirompenti della direttiva sul settore saranno al centro dell'edizione 2018, insieme ai nuovi...
Bancaforte TV
Secondo Salvatore Poloni, Condirettore Generale di Banco BPM, il welfare delle banche continua ad evolversi e...