26 Maggio 2019 / 02:04
 
Progetto senza titolo 2019 02 28T014411.447

 
Pagamenti

Mobile World Congress 2019: le novità di Mastercard

di Flavio Padovan - 27 febbraio 2019
Presentate a Barcellona numerose soluzioni innovative di pagamento. In primo piano i temi della green economy, dello shopping digitale e dell'inclusione finanziaria

L'edizione 2019 del Mobile World Congress è stata scelta da Mastercard per il lancio di numerose novità e partnership. Di seguito le più significative.

 

DO, pagamenti per un futuro sostenibile

A Barcellona Mastercard e Doconomy hanno presentato DO, un servizio di mobile banking gratuito e di facile utilizzo che consente agli utenti di tracciare, monitorare e ridurre il proprio impatto quotidiano di CO2 attraverso la compensazione del carbonio. Tramite la app gli utenti vengono informati sugli effetti ambientali dei loro consumi e guidati verso scelte più sostenibili. Inoltre, DO consente la compensazione del carbonio attraverso progetti certificati delle Nazioni Unite e offre la possibilità di investire in fondi con un impatto positivo sulle persone e sul pianeta.

Doconomy permette infine ai propri clienti di richiedere la carta di pagamento DO Mastercard, in una versione ecologica e biodegradabile. La carta, stampata con “inquinamento riciclato” (sistema Air-Ink) e senza bande magnetiche, è la prima al mondo del suo genere. L'app DO sarà disponibile da aprile.

 

 

Credit via Mobile 
In Russia Mastercard ha firmato un accordo di cooperazione con MegaFon, il principale operatore russo di telecomunicazioni integrate. In base a questo Memorandum si stanno sviluppando servizi finanziari innovativi come Credit via Mobile. Si tratta di un vero e proprio Mobile Financial Marketplace per tutti i clienti della telco. Ad oggi, oltre 15 milioni di abbonati MegaFon effettuano acquisti tramite smartphone e oltre 2 milioni dei clienti dell’operatore utilizzano l’app mobile MegaFon Bank, legandola al proprio account Mastercard. Il Credit via Mobile diventa in Russia un nuovo capitolo nell'evoluzione del mobile banking: grazie a questo servizio innovativo, i clienti MegaFon, titolari di carte Mastercard - fisiche e virtuali - emesse da MegaFon Bank, saranno i primi in Russia ad accedere direttamente ai servizi bancari forniti dalle maggiori istituzioni finanziarie del paese. I clienti possono richiedere un prestito online con pochi click sullo smartphone, effettuare acquisti e ricevere immediatamente fondi sul proprio account di telefonia mobile. L'account del telefono cellulare dell’utente diventa un conto bancario con tutti i benefici supplementari: interessi sul saldo del fondo, cashback e altro. Mastercard Digital Enablement Service (MDES), la soluzione Mastercard per la tokenizzazione dei pagamenti, garantisce la sicurezza dei pagamenti.

Credit via Mobile

In Russia Mastercard ha firmato un accordo di cooperazione con MegaFon, il principale operatore russo di telecomunicazioni integrate. In base a questo Memorandum si stanno sviluppando servizi finanziari innovativi come Credit via Mobile. Si tratta di un vero e proprio Mobile Financial Marketplace per tutti i clienti della telco. Ad oggi, oltre 15 milioni di abbonati MegaFon effettuano acquisti tramite smartphone e oltre 2 milioni dei clienti dell’operatore utilizzano l’app mobile MegaFon Bank, legandola al proprio account Mastercard.

Il Credit via Mobile diventa in Russia un nuovo capitolo nell'evoluzione del mobile banking: grazie a questo servizio innovativo, i clienti MegaFon, titolari di carte Mastercard - fisiche e virtuali - emesse da MegaFon Bank, saranno i primi in Russia ad accedere direttamente ai servizi bancari forniti dalle maggiori istituzioni finanziarie del paese. I clienti possono richiedere un prestito online con pochi click sullo smartphone, effettuare acquisti e ricevere immediatamente fondi sul proprio account di telefonia mobile. L'account del telefono cellulare dell’utente diventa un conto bancario con tutti i benefici supplementari: interessi sul saldo del fondo, cashback e altro. Mastercard Digital Enablement Service (MDES), la soluzione Mastercard per la tokenizzazione dei pagamenti, garantisce la sicurezza dei pagamenti.

 

 

Nuove soluzioni per i mercati emergenti Un altro Memorandum siglato da Mastercard in occasione del MWC è quello con Angaza, azienda leader nell’offerta di servizi innovativi e a prezzi accessibili per i mercati emergenti. In base a questo accordo sarà sviluppata una soluzione di pagamento digitale efficiente che aumenta l’accesso a beni di prima necessità, come sistemi solari per la casa e pompe dell’acqua, per persone e aziende nei mercati emergenti di tutto il mondo. Sfruttando la tecnologia di misurazione e monitoraggio embedded pay-as-you-go (PAYG) di Angaza e le innovative soluzioni di pagamento digitali di Mastercard, inclusa la tecnologia QR, questa partnership non solo sbloccherà l’accesso alle necessità di base, ma aiuterà anche le persone senza accesso al credito o servizi bancari tradizionali che desiderano intraprendere un percorso di inclusione finanziaria. Attualmente, la maggior parte dei pagamenti sulla piattaforma Angaza avviene tramite denaro contante o denaro mobile. Con l’integrazione consentita da Mastercard, la soluzione fornirà nuovi livelli di flessibilità e accessibilità dei pagamenti che incideranno sulla vita di milioni di consumatori nei mercati emergenti. Inoltre, questa partnership potrebbe aprire la strada all’implementazione di altri servizi e strumenti per l’inclusione finanziaria.

 

Tapster, un innovativo smart wearable per la Svezia

Novità anche nel campo dei wearable: è stato lanciato in Svezia Tapster, un dispositivo indossabile nel quale l’utente registra la sua carta Mastercard per finalizzare i pagamenti contactless. Già dalla fine del 2017, TRIWA (azienda svedese produttrice di orologi di design) e Fidesmo hanno collaborato allo sviluppo di wearable con soluzioni di pagamento. Quello presentato a Barcellona è un pilot di un dispositivo con chip NFC integrato, collegato alla piattaforma Fidesmo. I pagamenti effettuati con i wearable abilitati utilizzano la tecnologia di tokenizzazione Mastercard Digital Service Enablement (MDES), che assicura il massimo livello di sicurezza. Nell’impostazione di un dispositivo indossabile, MDES genera un token digitale, un numero univoco diverso dal numero effettivo della scheda, assegnato a ciascun dispositivo registrato. Ciò significa che non può essere utilizzato per transazioni attraverso altri dispositivi. Per i consumatori e i rivenditori, ogni acquisto effettuato con una carta Mastercard tramite Fidesmo, comporta gli stessi vantaggi e garanzie di una transazione effettuata con una Mastercard fisica.

In primo piano
Un disclaimer al termine di un filmato garantisce la trasparenza e la correttezza di una pubblicità...
Per le banche fare modern marketing resta fondamentale anche nel nuovo contesto disegnato dal regolamento...