21 Agosto 2019 / 22:00
 
Da Mastercard e SumUp spinta ai pagamenti elettronici per le Pmi

 
Pagamenti

Da Mastercard e SumUp spinta ai pagamenti elettronici per le Pmi

26 Luglio 2019
Accordo per ampliare nei prossimi 5 anni l'accettazione dei pagamenti elettronici,  tramite i Pos mobile, in grado di trasformare i dispositivi mobili in terminali …
Mastercard e SumUp annunciano una partnership finalizzata a incrementare tra le aziende - dalle micro a quelle di dimensione media - l’accettazione dei pagamenti elettronici in 27 paesi europei.
Sarà possibile farlo con i lettori di carte SumUp, in grado di trasformare i dispositivi digitali abilitati al servizio (smartphone, smartwatch, wearable ...) in dei registratori di cassa capaci di gestire e contabilizzare pagamenti in modo sicuro e rapido. Il servizio consentirà al vasto mondo delle micro, piccole e medie imprese (Mpmi) in tutta Europa di offrire ai propri clienti l'opportunità di utilizzare il metodo di pagamento preferito, in un’ottica consumer friendly.
L’accordo mira a diffondere ulteriormente i pagamenti elettronici in Europa e a combattere l’utilizzo del contante, con diversi benefici in termini di sicurezza, semplicità ed efficacia. L’Osservatorio europeo Mastercard sulle Pmi evidenzia che in media i nuovi esercenti che accettano pagamenti con carta registrano un aumento del 10-15% del volume medio delle transazioni, non più legate alla quantità di contante che si ha a disposizione in un determinato momento. Una problematica soprattutto diffusa tra i piccoli proprietari di negozi nelle aree rurali più remote dove l'accesso al contante e agli sportelli automatici può essere complicato.
In primo piano
Romano Stasi, Direttore operativo CERTFin e Segretario generale ABI Lab, spiega il contributo che...
Rita Camporeale, Responsabile Ufficio Sistemi di Pagamento ABI, indica i temi al centro del Salone dei...