23 Agosto 2019 / 15:56
 
Sia investe sull'interoperabilità tra blockchain insieme a Quant Network

 
Banca

Sia investe sull'interoperabilità tra blockchain insieme a Quant Network

di Flavio Padovan - 10 Giugno 2019
Siglata una partnership per sperimentare il dialogo tra le diverse tecnologie e creare nuovi servizi per banche e istituzioni finanziarie sull'infrastruttura SIAchain
Prosegue l'impegno di Sia per diffondere la blockchain nel mondo finanziario. Il gruppo italiano ha annunciato una partnership con la società inglese Quant Network per superare uno degli ostacoli che frenano lo sviluppo ulteriore della Dlt, e cioè l'interoperabilità tra diverse tecnologie Dlt.
I primi test saranno eseguiti sulle piattaforme Corda di R3 e Ethereum. L'accordo mira ad integrare il sistema operativo blockchain Overledger di Quant Network nell'infrastruttura SIAchain.
"Sin dal lancio dell'infrastruttura SIAchain in Europa, siamo all'avanguardia nell'innovazione delle applicazioni blockchain con l'obiettivo di supportare le istituzioni finanziarie attraverso un'architettura con elevate caratteristiche di performance e sicurezza associate ad un chiaro modello di governance. Proseguiamo attivamente in questo percorso di innovazione per poter realizzare, attraverso la collaborazione con Quant Network, una rete blockchain completamente interoperabile" ha dichiarato Daniele Savarè, Direttore Innovation & Business Solutions di SIA.
SIAchain è un'infrastruttura privata che si avvale dei circa 570 nodi di rete in Europa della SIAnet, il network in fibra ottica ad alta velocità e bassa latenza lungo oltre 186.000 chilometri, per supportare istituzioni finanziarie, corporate e Pubbliche Amministrazioni nello sviluppo e implementazione, in modalità sicura e protetta, di applicazioni innovative basate su tecnologia blockchain. SIAchain rende disponibili una serie di applicazioni business atte a soddisfare le esigenze di specifiche community di membri registrati e approvati in un contesto di trasparenza, riservatezza e sicurezza.
"Siamo lieti di collaborare con SIA - ha commentato Gilbert Verdian, Amministratore Delegato di Quant Network - per verificare concretamente come Overledger può consentire alle istituzioni finanziarie che aderiscono alla SIAchain di utilizzare applicazioni blockchain interoperabili e multipiattaforma allo scopo di sviluppare nuovi modelli di business, migliorare l'efficienza operativa e portare innovazione alla comunità finanziaria".
Prosegue l'impegno di Sia per diffondere la blockchain nel mondo finanziario. Il gruppo italiano ha annunciato una partnership con la società inglese Quant Network per superare uno degli ostacoli che frenano lo sviluppo ulteriore della Dlt, e cioè l'interoperabilità tra diverse tecnologie Dlt. I primi test saranno eseguiti sulle piattaforme Corda di R3 e Ethereum. L'accordo mira ad integrare il sistema operativo blockchain Overledger di Quant Network nell'infrastruttura SIAchain.  "Sin dal lancio dell'infrastruttura SIAchain in Europa, siamo all'avanguardia nell'innovazione delle applicazioni blockchain con l'obiettivo di supportare le istituzioni finanziarie attraverso un'architettura con elevate caratteristiche di performance e sicurezza associate ad un chiaro modello di governance. Proseguiamo attivamente in questo percorso di innovazione per poter realizzare, attraverso la collaborazione con Quant Network, una rete blockchain completamente interoperabile" ha dichiarato Daniele Savarè, Direttore Innovation & Business Solutions di SIA. SIAchain è un'infrastruttura privata che si avvale dei circa 570 nodi di rete in Europa della SIAnet, il network in fibra ottica ad alta velocità e bassa latenza lungo oltre 186.000 chilometri, per supportare istituzioni finanziarie, corporate e Pubbliche Amministrazioni nello sviluppo e implementazione, in modalità sicura e protetta, di applicazioni innovative basate su tecnologia blockchain. SIAchain rende disponibili una serie di applicazioni business atte a soddisfare le esigenze di specifiche community di membri registrati e approvati in un contesto di trasparenza, riservatezza e sicurezza. "Siamo lieti di collaborare con SIA - ha commentato Gilbert Verdian, Amministratore Delegato di Quant Network - per verificare concretamente come Overledger può consentire alle istituzioni finanziarie che aderiscono alla SIAchain di utilizzare applicazioni blockchain interoperabili e multipiattaforma allo scopo di sviluppare nuovi modelli di business, migliorare l'efficienza operativa e portare innovazione alla comunità finanziaria".
In primo piano
Romano Stasi, Direttore operativo CERTFin e Segretario generale ABI Lab, spiega il contributo che...
Rita Camporeale, Responsabile Ufficio Sistemi di Pagamento ABI, indica i temi al centro del Salone dei...