21 Agosto 2019 / 14:34
 
Un premio al giornalista mobile

 
Scenari

Un premio al giornalista mobile

di Giovanni Lefosse - 26 Settembre 2018
Si è appena concluso a Roma Mojo Italia, il Festival dedicato alla comunicazione mobile. Mastercard main sponsor
Prima edizione per Mojo Italia, il Festival sul mobile journalism (Mo+Jo), che si è appena svolto a Roma (21-23 settembre) presso la Casa del Cinema a Villa Borghese. Un Festival con seminari, contest, mojoer di tutto il mondo, che ha voluto raccontare le nuove frontiere della comunicazione mobile e premiare le forme innovative di linguaggio e l'uso originale  dei nuovi strumenti tecnologici.
L'evento ha visto Mastercard come main sponsor, a conferma dell'attenzione della società all'innovazione e alla comunicazione. Mastercard, nella serata di premiazione di sabato, ha consegnato 2 premi, quello per la migliore opera video mobile estemporanea e quello per la migliore opera video mobile internazionale.
La giuria, composta da giornalisti esperti, Associazione Stampa Romana, Associazione italiana Filmaker e il Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale della Sapienza di Roma (Coris), per la migliore opera video estemporanea, ha scelto un trio tutto femminile composto da Maria Dolores Picciau, Maddalena Santucci e Anna Trebbi, con l'opera , un appello per sostenere l'inclusione sociale e l'unità oltre le differenze, a 55 anni dal famoso discorso di Martin Luther King che ha ispirato il titolo all'opera.
Per la sezione mondo è stata invece premiata l'opera del giornalista olandese Wytse Vellinga, per sensibilizzare il pubblico sul tema dell'inquinamento, raccontando la testimonianza di un uomo che, nella sua quotidianità, prova a cambiare le cose, raccogliendo i rifiuti abbandonati dai suoi concittadini.
I due premi, promossi da Mastercard, sono stati assegnati dopo una competizione di 24 ore in cui gli sfidanti hanno dovuto cercare di raccontare in pochi minuti e attraverso uno smartphone, una storia avvincente e nuova: un personaggio, un luogo, un evento, un sogno nel cassetto, una passione.
 
In primo piano
Romano Stasi, Direttore operativo CERTFin e Segretario generale ABI Lab, spiega il contributo che...
Rita Camporeale, Responsabile Ufficio Sistemi di Pagamento ABI, indica i temi al centro del Salone dei...