24 Aprile 2019 / 15:47
 

 
Il Salone dei Pagamenti 2018

Analisi semantica per riconciliare i pagamenti

di Flavio Padovan e Maddalena Libertini
22 Novembre 2018
La start up italiana K Linx ha portato al Salone dei Pagamenti 2018 la sua piattaforma di riconciliazione dei pagamenti non strutturati, come bollettini scritti manualmente e bonifici, basata sull’analisi semantica. Ne parla Mario Farris, Founder & R&D Director di K Linx, che spiega i benefici in termini di tempi e costi che questa piattaforma consente ad aziende con grossi volumi di pagamenti in ingresso, come le utility o le banche, che devono gestire un numero di bollettini scritti manualmente pari a circa il 2-4% del totale (intervista a cura di Flavio Padovan e Maddalena Libertini, registrata al Salone dei Pagamenti 2018)
di Flavio Padovan e Maddalena Libertini  - 
La simulazione di una crisi in diretta: un’esperienza non convenzionale nel workshop ...
di Flavio Padovan e Maddalena Libertini  - 
Due giorni per esplorare le nuove frontiere della sicurezza fisica, cyber e cyber-fis...
Al Forum ABI Lab 2019 Cedacri ha presentato in anteprima, Voice Banking, un'innovativ...
Sono Assess, Change, Innovate le parole chiave alla base del nuovo approccio al cambi...
Nel Rapporto ABI Lab 2019 emergono quattro aree a cui le banche devono prestare atten...
Conoscere in modo più profondo il proprio cliente. Questo l'obiettivo del Data Hub re...
Il 2019 sarà l'anno dell'open banking. Dall'indagine contenuta nel Rapporto ABI Lab 2...
 
1/341
Le videointerviste Bancaforte ai protagonisti della settima edizione dell’evento con focus su...
Fotogallery
I protagonisti della seconda edizione de #ilCliente, l’appuntamento promosso dall'ABI su banca e retail del 15, 16 e 17 aprile di...
Fotogallery
Le immagini dei protagonisti di Banche e Sicurezza 2018, il grande evento dedicato alla sicurezza fisica e digitale nel settore...