22 Giugno 2018 / 22:56
M-payment, 441 milioni di clienti in Cina entro 2015
Report Kapronasia

 
Pagamenti

M-payment, 441 milioni di clienti in Cina entro 2015

4 Maggio 2012
Il mercato dei pagamenti mobile cinese ha già superato quello americano e presenta enormi potenzialità di crescita
Secondo un’indagine condotta da Kapronasia , società di consulenza specializzata nel settore finanziario in Cina, il mercato del mobile payment nel paese asiatico supererà quota 80 miliardi di dollari nel 2015, con 441 milioni di utenti attivi. A fine 2011 erano 218 milioni i consumatori cinesi ad usare il cellulare per effettuare pagamenti mobili, con un giro d’affari di 7,6 miliardi di dollari.
Il mercato cinese dell'm-payment è già il più grande al mondo, ha superato quello degli Usa e presenta potenzialità di crescita ancora molto ampie. Tuttavia, perché raggiunga le dimensioni previste, è necessario che la penetrazione degli smartphone acceleri. Attualmente solo il 10% dei 900 milioni utenti cinesi di cellulare dispongono di uno smartphone, quindi il bacino potenziale di crescita è molto ampio.
“Il 2012 sarà un anno cruciale per l'industria dei pagamenti mobile perché le autorità cinesi stabiliranno standard tecnologici definitivi” sostiene Zennon Kapron, managing director di Kapronasia. “Le aziende devono continuare a spingere per l'innovazione sia tecnologica sia dei modelli di business per restare competitive in questo mercato che sta crescendo rapidamente”. (F.P.)
CONTENUTI CORRELATI

Mobile payments, nel 2017 il vero salto di qualità

Da tecnologia esordiente a parte di un ecosistema digitale intelligente: per i pagamenti da smartphone inizia l'anno della grande svolta. Con quattro ...

PA e pagamenti innovativi, lavoriamo per conciliare al meglio questo binomio

Il Salone dei Pagamenti dedica uno dei 5 percorsi tematici al mondo pubblico. A pochi giorni dall’inizio del grande evento sulla Payvolution, ...

I 5 macro-trend che stanno guidando i mobile payments nel mondo

Un mercato che triplicherà entro il 2020, vedrà acquisti di beni e servizi sempre più "leggeri”, avrà come protagonisti gli under 21. Ma...

Se parliamo di cashless, parliamo del futuro. E le start-up ...

La start-up in Italia è sempre esistita, ma oggi nasce da idee di marketing e di servizio, parte da un bisogno e dalle nuove tecnologie per...
ALTRI ARTICOLI

 

Google Trends: così si capisce dove vanno le banche

Un'analisi mirata delle parole che miliardi di utenti cercano ogni giorno sul motore di ricerca, realizzata da The Financial Brand, consente di fare...

 
Banca

Strumenti innovativi per il lavoro

Da una ricerca di Talent Garden e Bearing Point emergono due importanti consapevolezze. Il ruolo crescente del responsabile HR, al fianco...

 
Banca

Events in Art, verso nuovi orizzonti

L'opera scelta per rappresentare il Forum HR, realizzata da Silvia Mauri, è focalizzata sul lavoro di squadra: persone che pedalano sul tandem per...
Bancaforte TV
Per affrontare la sfida digitale le banche devono adottare nuove strategie e nuovi modelli organizzativi....
Bancaforte TV
Elisabetta Gualandri analizza l’evoluzione del Pilastro 2 e le nuove responsabilità del Cda, sempre più...