Newsletter

Clicking moves left

Gli Speciali 2017

 

Forum HR

Cultura e regole nella gestione delle risorse umane, evoluzione sociale e digitale, organzizazione, leve motivazionali, contratti, lavoro...

Unione Bancaria e Basilea 3

L’evento dell'ABI su risk management, capitale e vigilanza europea. 120 relatori, 12 sessioni e una tavola rotonda per fare il punto sulla...

Banche e Sicurezza

Le banche tra sicurezza fisica e digitale, sotto il ritmo incessante della trasformazione tecnologica. Come difendersi dalle nuove minacce?

Funding & Capital Markets

I contenuti della IV edizione dell'evento ABI sugli strumenti di funding a disposizione di banche e imprese, sul mercato dei capitali e...

Dimensione Cliente

Il cliente non cerca più prodotti o servizi ma una Customer Journey. Si muove da questo imperativo la nuova edizione del convegno dedicato...

Forum ABI Lab

Bank to the future - Il viaggio nell'ecosistema digitale di ABI Lab nelle 2 giornate di Milano del 21 e 22 marzo - Le videointerviste e i...

Clicking moves right

Home > Tecnologie

Tecnologie
Invia Stampa
Metti l'app in valigia

Metti l'app in valigia

Preparare il viaggio, affrontare gli imprevisti "durante", conservare le emozioni al ritorno. Nove applicazioni imperdibili per una vacanza a misura di smartphone
Mattia Schieppati
Si possono dimenticare a casa i biglietti dell'aereo, la trousse dei trucchi ... Ma se c'è una cosa che ormai i viaggiatori di tutto il mondo, italiani in testa, di sicuro portano con sé per il semplice weekend in riviera così come per l'avventuroso safari in capo al mondo è lo smartphone. Il mobile commerce legato al turismo, infatti, è una delle galline dalle uova d'oro del presente e sempre più lo sarà nel futuro (vedi l'articolo di Bancaforte sulla ricerca dell'Osservatorio Innovazione Digitale nel Turismo del Politecnico di Milano).
Messa da parte la Lonely Planet, infatti, oggi è il telefonino lo strumento capace di aprire qualsiasi porta e di risolvere qualsiasi problema al turista minimamente tecnologico. Secondo il Global Web Index, le app legate al turismo in tutte le sue declinazioni valgono il 10% del mercato, al quale va aggiunto il 5% mosso dalle app legate al cibo e ai ristoranti. App che accompagnano il viaggiatore per tutta l'esperienza del viaggio, dalla sua preparazione fino alla condivisione di emozioni e ricordi al ritorno (altro che invitare gli amici a casa, a inizio settembre, per proiettare centinaia di noiosissime diapositive ...). Per evitare di sovraccaricare i giga disponibili dei vostri smartphone, abbiamo provato a fare una selezione spietata, e scegliere solo tre applicazioni chiave per ciascuna fase del viaggio: il prima, il durante, il dopo. Buon viaggio!

Prima di partire

AirBnB

Non è forse il più conveniente (dal punto di vista delle tariffe e delle fee per gli utenti), ma è di sicuro la piattaforma oggi più di tendenza per chi vuole viaggiare affittando una stanza, un appartamento, una villa o un faro d'antan in qualsiasi parte del mondo. Con un sistema di ricerca e di affitto diretto da privato a privato. Oltre un milione le sistemazioni disponibili in 190 paesi nel mondo. Circa 40 milioni le persone che l'hanno sperimentato almeno una volta per i propri viaggi, ha un sistema di rating che si basa sui giudizi degli utenti (leggi la news di Bancaforte).

Skyscanner

È uno dei siti leader nel mondo nella ricerca viaggi, specializzato in particolare sui voli da e per qualsiasi parte del mondo. Ha modalità di ricerca estremamente flessibili, che consentono di comparare i prezzi di un intero mese o anno, per trovare le migliori offerte. Lanciato nel 2003, viene utilizzato ogni mese da 60 milioni di viaggiatori e consente di effettuare ricerche in 30 diverse lingue. Molto funzionale anche per la ricerca di noleggi auto in tutto il mondo.

Packing Pro

Uno sfizio, certo, ma oltre a essere molto utile per razionalizzare il proprio bagaglio funziona bene anche come strumento anti-ansia per viaggiatori particolarmente agitati. Packing Pro è un’app che serve per gestire la propria liste-bagaglio: cosa va messo in valigia (o in tasca) a seconda della destinazione e del tipo di vacanza scelto. Una sorta di check list, personalizzabile al 100% rispetto alle proprie esigenze, che consente di organizzare in anticipo e in sicurezza il bagaglio: quel che non si può dimenticare, le cose da acquistare prima di partire (con utili remind sonori). I totali della lista mostrano per esempio il peso effettivo della valigia "finita", il che evita per esempio brutte sorprese alla pesata del check-in. Inoltre, le liste possono essere condivise in cloud con altri membri della famiglia e compagni di viaggio.

Durante il viaggio

Tripadvisor

Nonostante le recenti (e continue) polemiche - difficile controllare l'autenticità dei giudizi, il sistema può essere facilmente "drogato" da commenti falsi - è l'app che più di tutte consente di sapere sempre all'istante, dovunque ci si trovi, quali sono i ristoranti e gli hotel nelle vicinanze che hanno ricevuto una migliore recensione dagli utenti. Si possono utilizzare le funzioni Qui vicino e Point Me There per trovare luoghi di interesse nelle vicinanze, leggerne le recensioni e guardare mappe dinamiche della loro posizione. Ricchissime le sezioni commenti (oltre 200 milioni le opinioni degli utenti) e immagini (più di 26 milioni di fotografie). Ampia disponibilità di mappe offline, 300 in tutto il mondo, per risparmiare sul roaming. Per oltre 20 mila ristoranti è attivo il servizio di prenotazione istantanea.

Momondo Places

È l'app che consente di organizzare un itinerario di visita a una città a seconda dell'umore del giorno. Tarata per offrire esperienze di viaggio calibrate in sei differenti stati d’animo/condizioni di viaggio: Romantic, Social, Family, Local, Cultural e Fancy. Un modo divertente per "lasciarsi trasportare" assecondando i propri gusti senza rischiare di essere fuori contesto, ma anche lo strumento per scoprire lati inediti di una destinazione che le "normali" guide turistiche non sanno offrire. Il catalogo include per ora una decina di metropoli (Amsterdam, Bangkok, Barcellona, Berlino, Copenaghen, Lisbona, Londra, New York, Parigi e Roma), ma l'implementazione di nuove mete è molto serrata.

Hotelsbyday

Serve una camera d'hotel dove appoggiarsi per qualche ora tra un volo e una coincidenza nel bel mezzo della giornata? Oppure, per riposare una mattina dopo un lungo trasferimento e riprendere subito il viaggio, senza "perdere" la notte. O, ancora, per organizzare un meeting di lavoro in una cornice adeguata magari nel bel mezzo delle ferie estive. La funzione di questa app di prenotazione alberghiera è proprio questa: poter sfruttare tutti i servizi di un hotel (comprese Spa, sale meeting, piscine ecc.) in orario diurno, con prezzi ridotti rispetto al listino del pernottamento.

Al ritorno

Instagram

Con ormai oltre 300 milioni di utenti, è l'applicazione social network rivelazione degli ultimi mesi (ha superato Twitter). Consente agli utenti di scattare foto con i propri smartphone, ritoccarle istantaneamente, applicare filtri e condividerle sia sul social network proprietario, sia su altri social come Facebook (che ha acquisito Instagram nel 2012), Foursquare, Tumblr, Flickr. Attualmente gli album di Instagram raccolgono qualcosa come 20 miliardi di immagini. Se c'è un posto dove l'album delle vacanze merita di essere fatto, e condiviso, è proprio qui.

Postagram

L'emozione (antica) di spedire una cartolina - una cartolina vera, recapitata all'amico o al parente - scattando voi stessi la foto. È questa la magia di Postagram, l’app per iPhone che permette appunto di trasformare ogni foto in una cartolina reale che verrà inviata a casa del destinatario, con tanto di testo digitato, anche questo, direttamente sullo smartphone. I costo per ogni cartolina è di 1,99 dollari per ogni invio in Europa o negli Stati Uniti, e la consegna richiede dai 2 ai 5 giorni. Oltre a trasformare in cartoline le foto che avete nel telefono, con Postagram è possibile creare cartoline a partire dalle foto pubblicate su Facebook, su Instagram o conservato in un un album di Dropbox.

Evernote

App nata per aiutare i businessman nel tenere traccia dei propri impegni, ha trovato un campo di sviluppo interessante anche per il tempo libero: può così essere considerato il "diario di viaggio" dell'epoca digitale. L'app consente di registrare e organizzare appunti vocali o scritti a mano, foto, le mappe dei propri spostamenti o percorsi, ma anche di effettuare e conservare la scansione dei biglietti di viaggio o di ingresso ai musei... Insomma, un archivio personale di tutto quel che succede durante il viaggio, utilissimo durante il viaggio stesso, funzionale e facile da consultare una volta a casa, per ricordare quel preciso ristorantino incontrato per caso lungo la strada o per fare i conti di quanto si è speso.
7 Luglio 2015

Articoli correlati

 

Guida Tassazione 2017

Sullo scaffale

Elenco degli Sportelli Bancari 2017

Elenco degli Sportelli Bancari 2017

In 640 pagine, il panorama più esauriente delle 28.000 filiali e dei 1.400 negozi finanziari operanti in Italia, contenente le principali informazioni ...

Convegni ABI

CREDITO AL CREDITO 2017

CREDITO AL CREDITO 2017

Roma, Palazzo Altieri - 26 e 27 ottobre 2017