20 Luglio 2018 / 12:29
ABI Lab e ABI Energia, una fusione in nome dell’efficienza

 
Fintech

ABI Lab e ABI Energia, una fusione in nome dell’efficienza

15 Luglio 2011
L'integrazione dei due consorzi permetterà una visione più completa dei processi operativi delle banche
Nelle scorse settimane ABI Lab e ABI Energia hanno deciso di unire le forze nel nome dell’efficienza. I due consorzi operanti da tempo all’interno dell’Associazione Bancaria Italiana, pur presentando competenze ampie e differenziate su ambiti di attività di grande rilevanza, hanno nel tempo sempre più trattato in modo parallelo, sia nelle riunioni degli organi direttivi sia nei gruppi di lavoro e nei progetti speciali, temi legati all’innovazione, alle tecnologie e all’energia. L’attenzione delle banche per l’efficienza delle prestazioni dei servizi ICT e l’innovazione a essi legata, l’efficienza energetica e la corretta attuazione delle best practice e delle normative di settore hanno generato nel tempo numerose sinergie e interazioni tra le due realtà. Oggi quindi si è compiuto un passo in più e le motivazioni che hanno indotto alla fusione per incorporazione di ABI Energia in ABI Lab riguardano un importante interscambio di know how tra le due realtà che porterà all’in- tegrazione delle attività, allo sviluppo di nuovi approfondimenti e al perfezionamento dei servizi e del supporto. Non solo semplificazione organizzativa e diminuzione dei costi di gestione quindi, ma una nuova ABILab che abilita un confronto più ampio tra tematiche sempre più complementari, che permetterà una visione maggiormente completa dei processi operativi della banca e che deve portare nuovo valore aggiunto ai consorziati.
Altri articoli del Dossier “Green Baking, un business sostenibile”:
Sono numerose le aziende di credito italiane che hanno avviato progetti per ottimizzare i consumi di energia
Oltre 13 miliardi di euro destinati negli ultimi anni a eolico e fotovoltaico. Banche determinanti per lo sviluppo del settore, ma servono regole certe. A Roma il primo Forum ABI Green Energy
CONTENUTI CORRELATI

Banche e innovazione: tutti gli Awards 2015

Assegnati ad Amsterdam i Global Banking Innovation Awards, promossi dall'Efma in collaborazione con Accenture. Vince la Turchia con DenizBank e la...

ICT, così investiranno le banche nel 2014

Al Forum ABI LAB, che si apre domani a Milano, saranno presentati i dati dell'annuale Rapporto del centro di ricerca e innovazione dell'ABI su scenari...

Olivetti ci mette la firma

L'integrazione della tecnologia grafometrica nelle soluzioni di dematerializzazione pensate per le banche permette di estendere ulteriormente l'area...

Sempre più “in touch”

Nel 2013 la sfida per le banche sarà il “contatto” evoluto con il cliente. Le tecnologie mobili spingono verso un nuovo modello di relazione dove...
ALTRI ARTICOLI

 

Il lato oscuro delle intelligenze artificiali

Gli algoritmi ci stanno regalando conquiste positive in tanti campi, compreso quello della finanza e dei pagamenti. Ma bisogna stare attenti ai...

 
Pagamenti

Nuovo record: oltre il 95% dei clienti usa web e Atm

E' un vero boom per il mobile banking, salito in pochi anni dal 6 al 31%, e per l'Internet banking (dal 42 al 59%). Anche in Italia la user experience...

 

Luciano Floridi: «I pagamenti daranno all’Italia un digital shock»

Il filosofo italiano, docente dell’Oxford Internet Institute e direttore del Digital Ethics Lab, il 7 novembre sarà tra i protagonisti della...
Bancaforte TV
Secondo Salvatore Poloni, Condirettore Generale di Banco BPM, il welfare delle banche continua ad evolversi e...
Bancaforte TV
Le relazioni industriali non devono gestire solo le emergenze – dice Alfio Filosomi, Responsabile Direzione...